ingredienti
  • Latte 600 ml • 750 kcal
  • Zucchero 300 gr • 750 kcal
  • Maizena (amido di mais) 3 chucchiai • 750 kcal
  • Limone 3 • 600 kcal
  • Acqua 200 ml • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il budino al limone è un dessert fresco e goloso ideale come dopocena da offrire agli amici o per una squisita merenda. Un dolce al cucchiaio davvero semplice da preparare: nella nostra ricetta abbiamo utilizzato solo latte, zucchero, limone e la maizena come legante, al posto della colla di pesce, pochi e semplici ingredienti per realizzare un dolce squisito e irresisitibile. Una volta pronto potete servire questo delizioso e raffinato dessert decorato con delle fettine di limone caramellate, qualche fogliolina di menta, frutta fresca o come più vi piace. Ma ecco come preparare il budino al limone fatto in casa in modo facile e veloce.

Come preparare il budino al limone

In una pentola sciogliete metà zucchero nell'acqua a fuoco lento.(1) Nel frattempo lavate i limoni non trattati e tagliatene uno a fettine sottili.(2) Appena lo zucchero si sarà sciolto, aggiungete le fette di limone e fatele caramellare per una ventina di minuti. Prendete gli altri 2 limoni, eliminate la scorza (3) e ricavatene il succo, che filtrerete per eliminare eventuali residui.

Versate il latte in un pentolino, aggiungete il restante zucchero e le scorze di limone (4) e fate bollire. In una casseruola sciogliete l'amido di mais con acqua fredda e poi aggiungetela al latte in ebollizione.(5) Mescolate di continuo con una frusta per evitare la formazione di grumi. Togliete dal fuoco e fate intiepidire a temperatura ambiente aggiungendo il succo di limone. Mettete la crema negli stampini da budino bagnati con acqua fredda o in coppette di vetro e lasciate raffreddare in frigo per almeno 3 ore. Se utilizzate gli stampini sformate il vostro budino e decoratelo, se invece avete preferito le coppette di vetro, potete lasciare il budino nel contenitore e decorarlo con fettine di limone caramellato o come più vi piace.(6)

Consigli

Al posto del succo di limone potete utilizzare un paio di cucchiai di limoncello o di crema di limoncello: con il calore l'alcol evaporerà e resterà solo lo squisito sapore di limone. Il vostro budino avrà così un gusto più intenso

Potete sostituire i limoni con le arance: il procedimento è lo stesso e il risultato sarà comunque delizioso e fresco.

Chi preferisce potrà aggiungere 1 bustina di vanillina nel latte insieme alla maizena.

Mescolate sempre la crema con una frusta a mano per evitare grumi, facendo attenzione soprattutto nella fase di addensamento, quando aggiungerete la maizena: è importante mescolare di continuo per evitare che l'amido di mais si attacchi sul fondo, bruciandosi.

Chi ama i sapori più classici potrà invece preparare un budino alla vaniglia dal sapore delicato e che piacerà a tutti.

Come conservare il budino al limone

Il budino al limone può essere conservato in frigo per 2 giorni coperto con della pellicola trasparente.