ingredienti
  • Filetti di branzino 4 • 82 kcal
  • Asparagi 500g • 45 kcal
  • Olio q.b
  • Sale q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 21 kcal
  • Origano q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il branzino alla griglia è un secondo piatto di pesce leggero e dal sapore delicato, molto semplice da preparare. Il branzino, più conosciuto con il nome di spigola, è un pesce povero che nasconde però un segreto: considerato lo "spazzino dei fondali", questo pesce presenta carni tenere e ricche di sapore, da cucinare alla griglia ma anche al cartoccio o sotto sale e da abbinare a leggeri contorni di verdure di stagione.  Il branzino alla griglia è perfetto per chi segue un'alimentazione sana senza però rinunciare al gusto e al sapore di un buon piatto di pesce magari appena pescato! Oggi vi spieghiamo passo passo come portare in tavola questa ricetta in poche mosse!

Come preparare il branzino alla griglia

Pulite il pesce incidendo la pancia del branzino con un coltello. Eliminate la testa e le interiora quindi sfilettatela e ricavandone i filetti che andrete a cucinare (1). Scaldate la griglia per qualche minuto (2) e quando sarà ben calda adagiate il branzino, cuocete per 3/4 minuti per lato così che il pesce non si secchi troppo e resti succoso e morbido al punto giusto. Nel frattempo pulite gli asparagi, eliminate la parte più dura del gambo e cuoceteli per 5 minuti in acqua bollente, scolateli e lasciateli raffreddare (3). Servire il branzino ancora caldo su un letto di asparagi e condite il tutto con un'emulsione di olio evo, origano, sale e pepe.

Consigli

Sapete che del pesce non si butta nulla? Utilizzate la testa del vostro branzino per preparare un delizioso brodetto di pesce o una delicata bouillabaisse.

Potete servire il vostro branzino alla griglia con una fresca insalata o con un contorno di patate.

Se non sapete come sfilettare il pesce intero, potete utilizzare dei filetti surgelati avendo cura di tenerli fuori dal frezeer per 02 minuti prima di iniziare la vostra ricetta.

Varianti

Vi è piaciuta questa ricetta? Volete provare piatti nuovi con questo pesce povero ma ricco di sapore? Il branzino può essere preparato in moltissimi modi: noi vi consigliamo il branzino all'acqua pazza oppure un semplicissimo branzino al cartoccio, facile da fare, leggero e nutriente!

Conservazione

Una volta cotto, è consigliabile gustare subito il branzino e non conservarlo per evitare che si secchi e perda il suo sapore.