ingredienti
  • Spalla di bovino 500 gr
  • Arista 400 gr • 128 kcal
  • Barbabietola rossa 500 gr
  • Cipolla 300 gr
  • Aglio 1 spicchio • 90 kcal
  • Carota 150 gr
  • Sedano 50 gr
  • Prezzemolo 1 rametto • 18 kcal
  • Panna acida 80 gr • 193 kcal
  • Sale marino Q.B. • 1 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il borsch è una minestra tipica della tradizione ucraina e diffusa anche negli altri paesi dell'Est e del Centro Europa a base di barbabietole, brodo, carne di manzo e maiale consumata generalmente con una generosa cucchiaiata di panna acida.

Preparate il brodo versando due cucchiai di olio extravergine d'oliva all'interno di una pentola alta dal fondo spesso. Aggiungete il trito di sedano, carota e cipolla. Rosolate la carne su tutti i lati (1). Salate e coprite con acqua e fate cuocere a fiamma bassa per circa un'ora. In una pentola separata cuocete in acqua le barbabietole (2). Versate un filo di olio extravergine d'oliva all'interno di una padella antiaderente e rosolate la carne di maiale tagliata a dadini (3).

Aggiungete il brodo insieme alla carne di manzo sfilacciata e aggiustate di sale e pepe (4). Una volta che le barbabietole saranno completamente cotte versate il liquido di cottura nella pentola con la carne e tagliate a cubetti la barbabietola (5). Aggiungetela al resto della ricetta insieme ai crauti, abbassate la fiamma al minimo e lasciate cuocere per altri 45 minuti. Servite il borsch con un cucchiaio di panna acida (6).

Consigli di preparazione.

  • Tagliate le verdure per il soffritto finemente e tutte delle stesse dimensioni per assicurarvi che risultino morbide e la cottura sia uniforme
  • Rosolate la carne su tutti i lati per fare in modo da rendere la carne, e quindi il brodo, più saporita.
  • Fate cuocere le barbabietole finché infilzandole con una forchetta e sollevandola questa scivolerà via senza impedimenti.
  • Date una rapida rosolata alla carne di maiale, quindi aggiungete il brodo per evitare di seccarla troppo e per evitare che la cipolla bruci.
  • Lasciate cuocere a fiamma bassa finché tutti gli ingredienti non si saranno ammorbiditi e il sugo ristretto fino a dimezzarsi.
  • Aggiustate di sale e pepe alla fine, tenendo presente la dolcezza delle barbabietole.

Conservazione.

Potete conservare il borsch per un paio di giorni tenendolo coperto in frigorifero.