ingredienti
  • Cioccolato fondente 220 gr • 515 kcal
  • Panna fresca 125 gr • 600 kcal
  • Frollini 120 gr
  • Frollini al cacao 120 gr
  • Cacao amaro qb • 320 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I bon bon al cioccolato sono deliziosi dolcetti che non necessitano di cottura. Si prepara una base di biscotti sbriciolati da arricchire con una golosa ganache al cioccolato per poi creare dei piccoli bon bon da gustare sia come merenda che come dessert semplice dopo cena. Potete divertirvi e decorare i vostri bon bon con tanti tipi di granella come quella di nocciole, di pistacchi oppure con scaglie di cocco.

Come preparare i bon bon al cioccolato

Preparate la ganache: tritate finemente il cioccolato con un coltello (1) per farlo sciogliere più facilmente. Mettete il cioccolato tritato in una ciotola e tenetelo da parte. Nel frattempo scaldate la panna a fuoco dolce e toglietela dal fuoco prima che inizi a bollire (2). Versate subito la panna calda sul cioccolato (3) e iniziate a mescolare con decisione fino a che non si sarà sciolto tutto il cioccolato e non avrete ottenuto un impasto omogeneo.

Versate la ganache pronta in una pirofila larga in modo che si raffreddi più velocemente (4). Mettete i biscotti nel tritatutto (5) e azionatelo fino ad ottenere una farina di biscotti (6).

Unite la ganache ai biscotti tritati (7) e mescolate bene in modo da amalgamare gli ingredienti e da ottenere in questo modo un impasto omogeneo. Lasciate riposare l'impasto in frigorifero per circa un'ora, in modo che la ganache si solidifichi leggermente (8). Prelevate una porzione con un cucchiaio e lavoratela con le mani fino ad ottenere i bon bon (9). Decorate i bon bon con cacao amaro.

Varianti

Bon Bon al cioccolato senza biscotti

I bon bon al cioccolato si possono preparare sia con una base di biscotti sbriciolati, come indicato nella ricetta sopra, che con una base di torta sbriciolata. Preparate quindi una tipica torta da credenza, la vostra preferita e se non l'avete vi consiglio una torta al burro e scorza d'arancia, arricchirà il gusto dei vostri bon bon. Una volta che la torta si è raffreddata procedete come nella ricetta con la base di biscotti secchi, sbriciolatela e unitela alla ganache tiepida. Formate quindi i vostri bon bon e decorateli con granella di nocciole, una vera delizia.

Come conservare i bon bon al cioccolato

I bon bon al cioccolato si conservano perfettamente in un frigorifero in un contenitore a chiusura ermetica. Se però volete prepararli in anticipo per un'occasione potete anche congelarli. In questo caso saltate il passaggio in cui passate i bon bon nel cacao amaro e disponeteli su un vassoio, metteteli nel congelatore e lasciateli riposare per circa 5 ore. Una volta che i bon bon al cioccolato si sono congelati riponeteli in sacchetti di plastica a chiusura ermetica, in questo modo potete conservarli fino a 3 settimane. Nel momento in cui dovete servirli tirateli fuori dal congelatore un'ora prima, in questo modo torneranno morbidi e di una temperatura corretta. Decorate i bon bon con il cacao amaro prima di portarli in tavola.