ingredienti
  • Patate 400 g • 93 kcal
  • Parmigiano grattugiato 3 cucchiai • 374 kcal
  • Uova 1
  • Pepe nero q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • Sale marino q.b. • 1 kcal
  • Farina tipo 00 100 g • 517 kcal
  • Prosciutto cotto 150 g • 215 kcal
  • Fior di latte 150 g • 240 kcal
  • Olio d'oliva q.b. • 901 kcal
  • Lievito in polvere per salato 2 cucchiaini
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le bombe di patate sono un ottimo secondo sfizioso, ma anche il perfetto accompagnamento per un aperitivo oppure per arricchire i vostri buffet.
Si tratta di una ricca purea di patate farcita con prosciutto e formaggio che, una volta cotta, diventa croccante fuori e morbidissima dentro.

Come preparare le bombe di patate ripiene al forno.

Per prima cosa mettete a lessare le patata, quando saranno pronte, tagliatele a metà e schiacciatele con lo schiacciapatate (1), aggiungete un uovo (2), il parmigiano, il lievito,  il pepe, un pizzico di sale e un po’ di noce moscata (3).

Mescolate per bene ed aggiungete per ultima la farina (4). Impastate sino ad ottenere un composto che non si appiccichi alle dita. A questo punto, spolverate la spianatoia con la farina e stendete con il mattarello (5) Con un coppa pasta, ricavate dei dischi(6).
Tagliate la mozzarella a cubetti (7) e farcite con questa e con il prosciutto, metà dei dischi ottenuti in precedenza (8), ricoprite i tutto con gli altri rimanenti e posizionate le bombe appena chiuse sul una teglia unta d’olio (9). Infornate a 200°C per 15 minuti per lato.

Cottura con forno ventilato o statico?

Per far sì che le bombe risultino croccanti il più possibile, consiglio di utilizzare il forno ventilato.

Che formaggio usare per le bombe di patate?

La ricetta tradizionale delle bombe di patate prevede l’utilizzo della mozzarella: vi consiglio di usarne una non troppo umida, sempre meglio lasciarla scolare una volta tagliata, oppure quella per pizza. Se volete delle alternative, però, è possibile usare sia la provola che altri formaggi come ad esempio l’olandese, oppure lo svizzero.

Varianti.

Potete personalizzare le bombe come più gradite, potrete anche panarle e friggerle, oppure friggerle senza panatura.

Bomba di patate pomodoro e mozzarella.

Una bomba alla pizzaiola con pomodoro e mozzarella è un’ottima variante da portare in tavola!

Bomba di patate vegetariane.

Per delle bombe di patate vegetariane, provate a sostituire il ripieno con delle zucchine saltate in padella con un po’ di cipolla.

Bomba di patate senza glutine.

Sostituendo la farina con la fecola di patate, otterrete delle bombe senza glutine altrettanto ottime.

Bomba di patate senza lievito.

Il lievito può essere omesso senza creare particolari danni nella riuscita della ricetta. Unico problema, se le patate dovessero essere troppo asciutto, vi è il rischio che l’interno dello scrigno di purea non risulti soffice.