ingredienti
  • Polpa di manzo 1,5 kg
  • Pancetta tesa 150g
  • Vino rosso 1 bottiglia
  • Carote 200g • 661 kcal
  • cipolle 2
  • Brodo di carne 1 litro • 661 kcal
  • Farina 00 20g • 600 kcal
  • Olio q.b.
  • Sale q.b. • 750 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
  • Rosmarino q.b • 661 kcal
  • Timo q.b • 661 kcal
  • Alloro q.b
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il Boeuf Bourguignon è un piatto tipico della regione francese della Borgogna. Nonostante nasca come piatto povero della tradizione contadina, questo secondo di carne stufata al vino rosso è un piatto molto sostanzioso e saporito in cui la carne di manzo e le verdure vengono insaporite e ammorbidite dal vino e dal brodo. Per preparare questo piatto occorre un po' di pazienza e qualche trucco per non sbagliare. La cottura avviene infatti in due momenti: prima sul fuoco e poi in forno. Se volete preparare un piatto alternativo e siete amanti dei sapori decisi, il Boeuf bourguignon fa decisamente al caso vostro!

Come preparare il Boeuf bourguignon

Per preparare il boeuf bourguignon, tagliate la pancetta a striscioline e cuocetela in una pentola adatta anche alla cottura in forno con un filo di olio Evo fino a che risulterà croccante (1). Toglietela dal tegame e cuocete il manzo tagliato a cubetti nello stesso fondo di grasso e olio, facendolo cuocere su tutti i lati e facendo attenzione che il fondo non si bruci (2). Quando la carne sarà ben rosolata toglietela dalla pentola e tenetela da parte. Sbucciate e tagliate a pezzetti le cipolle e le carote, cuocetele utilizzando sempre la stessa pentola per circa 10 minuti fino a che non si saranno appassite (3).

Unite la pancetta e il manzo che avete cotto precedentemente (4). Aggiustate di sale e pepe e aggiungete la farina setacciata e mescolate delicatamente così da formare una leggera crosticina intorno alla carne e alle verdure (6).

Unite il vino rosso (7) e il brodo che dovranno coprire interamente gli ingredienti nel tegame. Aggiungete il concentrato di pomodoro (8), il rosmarino, una foglia di alloro e il timo. Cuocete fino a che non inizierà a bollire. Preriscaldate il forno e fate cuocere al suo interno il tegame coperto per 3 ore a 130° in modalità statica (9). Al termine della cottura, servite il boeuf bourguignon con delle patate cotte in forno o cipolline cotte in padella. 

Consigli

Per questo tipo di preparazione vi consigliamo di utilizzare della polpa di manzo molto tenera.

Se volete seguire la ricetta tradizionale, utilizzate del vino rosso francese della regione della Borgogna come ad esempio del Pinot Nero, non indugiate con la quantità: il vino dovrà coprire interamente la carne che in cottura assorbirà il liquido diventando morbida e davvero saporita.

Conservazione

Il boeuf bourguignon si conserva in frigorifero per due giorni all'interno di un contenitore ermetico.