ingredienti
  • Per la frolla
  • Farina 00 300 gr • 43 kcal
  • Uova ben fredde 2 • 79 kcal
  • Burro freddo a pezzetti 100 gr • 750 kcal
  • Zucchero a velo 100 gr • 79 kcal
  • Scorza di limone grattugiata 1/2 • 50 kcal
  • Lievito in polvere per dolci 2 gr • 600 kcal
  • Per la glassa
  • Acqua 40 ml • 750 kcal
  • Zucchero a velo 250 gr • 79 kcal
  • Colorante alimentare in gel q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I biscotti glassati sono una preparazione semplice e sfiziosa, da realizzare anche con i bambini. Dei dolcetti personalizzati che potete preparare in diverse occasioni: Halloween, Natale, Festa della mamma, San Valentino, donando a questi biscotti le forme che preferite, dalla stella al cuore, o quelle più adatte alle diverse ricorrenze. La base sarà realizzata con una semplice pasta frolla, per preparare dei biscotti fragranti e dorati. Saranno poi decorati con glassa bianca o colorata, così da ottenere biscotti con diverse tonalità e colori: sono anche un'ottima idea regalo. Ecco come realizzarli in pochi e semplici passaggi.

Come preparare i biscotti glassati

Cominciate realizzando l'impasto della frolla: versate su un piano di lavoro la farina con lo zucchero, il lievito, la scorza di limone grattugiata e il burro freddo a pezzetti. Lavorate il tutto velocemente con la punta delle dita, fino ad ottenere un composto sabbioso. Unite poi le uova e continuate ad impastare, giusto il tempo di amalgamare tutti gli ingredienti. Formate una palla con l'impasto, coprite con pellicola trasparente e fate riposare in frigo per 2 ore. Trascorso il tempo necessario, coprite la pasta frolla con della carta forno e stendetela con il matterello fino a realizzare uno spessore di circa 4 mm. Ritagliate i biscotti con le formine che preferite.

Sistemateli, ben distanziati, su una leccarda rivestita con carta forno. Cuocete in forno già caldo a 180° per 20 minuti circa e, non appena saranno pronti, fateli raffreddare. Nel frattempo preparate la glassa: versate in una ciotola lo zucchero e l'acqua a temperatura ambiente e amalgamate bene con un cucchiaio, fino a quando non sarà mediamente fluida. Se volete realizzare la glassa di diversi colori, dividetela in diverse ciotoline e aggiungete poche gocce di colorante. Trasferite la glassa in conetti di carta, a cui taglierete la punta e decorate i vostri biscotti come più vi piace. Lasciateli asciugare per qualche ora prima di servirli. I vostri biscotti glassati sono pronti per essere gustati.

Consigli

Per la buona riuscita della pasta frolla, utilizzate burro freddo e di buona qualità: in questo modo i biscotti avranno la giusta consistenza.

La pasta frolla dovrà essere lavorata velocemente con la punta delle dita e con le mani fredde: in poco tempo otterrete un panetto liscio e compatto.

La scorza di limone può essere sostituita con una bustina di vanillina.

Per realizzare la glassa colorata preferite i coloranti alimentari in gel che hanno una resa migliore, anche in termini di colori.

Se volete preparare una glassa aromatizzata, utilizzato lo zucchero vanigliato oppure sostituite l'acqua con succo di limone.

Chi preferisce potrà decorare i biscotti glassati anche con una golosa glassa al cioccolato, realizzata con acqua, zucchero e cioccolato fondente.

Potete arricchire la decorazione anche con l'aggiunta di confettini colorati.

Conservazione

Potete conservare i biscotti glassati per un massimo di 4 giorni in un luogo fresco e asciutto, e sotto una campana di vetro. La glassa può essere conservata in frigo fino a 3 giorni, coperta con pellicola trasparente.