ingredienti
  • Farina 00 500 gr • 43 kcal
  • Zucchero 200 gr • 750 kcal
  • Uova 2 • 79 kcal
  • Burro freddo 200 gr • 750 kcal
  • Estratto di vaniglia 2 cucchiaini • 750 kcal
  • Per la glassa all'acqua
  • Zucchero a velo 200 gr • 79 kcal
  • Acqua q.b. • 750 kcal
  • Colorante alimentare q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I biscotti di Pasqua sono dei deliziosi dolcetti di pasta frolla colorati, realizzati con formine e stampini che rappresentano i simboli pasquali: uova, coniglietti, agnellini ecc… Allegri biscottini da preparare con i bambini, e da consumare per la colazione o la merenda, accompagnati da una tazza di latte o di tè. Si tratta di biscotti semplici e fragranti decorati con una glassa all'acqua colorata, che li renderà scenografici e festosi.

Come preparare i biscotti di Pasqua

Sbattete le uova con lo zucchero. Aggiungete la farina setacciata, il burro freddo tagliato a pezzetti, le uova e lo zucchero. Unite l'estratto di vaniglia e impastate con le mani, fino ad ottenere panetto compatto e omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per circa 40 minuti.

Stendete la pasta frolla con un matterello fino a realizzare uno spessore di 1 cm e cominciate e realizzare i biscotti con le classiche formine pasquali. Sistemate i biscotti su una teglia rivestita con carta forno ben distanti l'uno dall'altro. Cuocete in forno già caldo a 180° per circa 10 minuti, o fino a quando il bordo non sarà dorato. Una volta pronti, lasciate raffreddare i biscotti e preparate la glassa colorata: in diversi recipienti, uno per colore, mescolate poca acqua con lo zucchero a velo e i coloranti alimentari. Decorate i vostri biscotti pasquali come più vi piace. Lasciate asciugare la glassa prima di servire.

Consigli

Se volete ottenere dei biscotti di Pasqua più morbidi, potete aggiungere all'impasto un pizzico di lievito per dolci.

Potete preparare la pasta frolla anche il giorno prima: potete comunque conservarla in frigo fino a 48 ore.

Chi preferisce potrà aromatizzare la pasta frolla con scorza grattugiata di limone o con una bustina di vanillina, al posto dell'essenza di vaniglia.

Per la decorazione dei vostri biscotti di Pasqua, al posto della glassa all'acqua, potete realizzare la ghiaccia reale oppure utilizzare delle semplici codette di zucchero colorate: in questo caso spennellate la superficie dei biscotti con del burro fuso o dell'albume, per farli aderire bene. In alternativa potete decorarli con del cioccolato fondente sciolto.

Conservazione

Potete conservare i biscotti di Pasqua per 3-4 giorni in una scatola di latta o all'interno di un contenitore ermetico.