Avete a disposizione burro, zucchero e farina e volete preparare dei biscotti? Non preoccupatevi perché l'impasto dei biscotti al burro si realizza facilmente e potete variarli in tanti modi diversi in base alle vostre esigenze. Vi presentiamo 10 modi diversi per portarli in tavola.

Biscotti arlecchino

Solitamente realizzati per la festa di Carnevale, possono essere una buona soluzione per un compleanno. Alla preparazione di base dei biscotti al burro aggiungete nell'impasto le codette di zucchero colorate e fatele amalgamare con il resto dell'impasto. Il risultato piacerà tantissimo ai bambini!

Dita della strega

Dita della strega

Se volete festeggiare la notte di Halloween con biscotti sorprendenti e terrificanti, potete cucinare le dita della strega che, in realtà, sono classici biscotti a burro a forma di dita e con le mandorle al posto delle unghie. Facili da preparare, dovete avere giusto un po' di manualità per riprodurre le nocche delle dita e creare le unghie ma vi assicuriamo che non è niente di così complicato.

Biscotti al burro con marmellata

Farina, zucchero, burro e tuorli per creare dei golosissimi biscotti con il cuore di marmellata. Usate una marmellata di stagione o quella che preferite e, soprattutto, date ai biscotti la forma che prediligete.

Biscotti al burro di arachidi

Gli americani vanno pazzi per i peanut butter cookies ma anche gli italiani non scherzano affatto e il motivo è sotto gli occhi di tutti: sono golosissimi! La preparazione è immediata, basta setacciare la farina con il lievito per dolci e aggiungere all'impasto sia il burro ammorbidito che il burro di arachidi. Potete, infine, arricchire i cookies con delle gocce di cioccolato per renderli ancora più speciali.

Biscotti al burro e cioccolato

Una variante molto golosa è quella dei biscotti ricoperti di cioccolato. Basta sciogliere a bagnomaria 150 gr di cioccolato fondente. Intingete i biscotti nel cioccolato e disponeteli sulla griglia posta sopra alla carta forno oppure versatevi sopra il cioccolato fuso, in modo che coli quello in eccesso. Una volta ricoperti i biscotti, lasciateli freddare.

Torcetti

Volete preparare una cena tipica piemontese e non sapete cosa offrire ai vostri ospiti come dessert? Preparate i torcetti, biscotti al burro tipici del Piemonte e della Valle d'Aosta a forma di ciambella e ricoperti con una bella dose di zucchero di canna. Dapprima si fa lievitare l'impasto e, in seguito, si lavora con il burro per dargli, così, la classica consistenza friabile.

Biscotti al burro senza uova

Per realizzare i biscotti al burro senza uova vi serviranno: 370 gr di farina, 225 di burro morbido, 110 di zucchero a velo e una bustina di vanillina. Montate il composto di burro e zucchero così come indicato nella ricetta. Aggiungete la farina setacciata con la vanillina, impastate su di una spianatoia infarinata fino ad ottenere un panetto compatto. Riponetelo in frigo per 1 ora e poi potere stendere la pasta e realizzare i vostri biscotti con le formine che preferite.Infornate a 180 ° per 30 minuti.

Biscotti al burro danesi

Chi non conosce i Danish Butter Cookies? Solitamente li trovate in vendita in una scatola di latta blu e sono proprio i classici biscotti da tè. Seguendo la ricetta base dei biscotti al burro e aggiungendo, all'impasto, una bacca di vaniglia otterrete questi fantastici biscotti danesi. Vi servirà, però, lo stampo ad espulsione a forma di pretzel che troverete facilmente in commercio.

Shortbread

Gli shortbread sono i biscotti al burro inglesi friabili dal gradevole retrogusto salato. Per la ricetta ricordatevi questa regola: per ogni tre parti di farina ne servono due di burro e una di zucchero. Cuocete in forno preriscaldato per circa 20 minuti a 180° e avrete ottenuto dei perfetti biscotti al burro inglesi.

Biscotti al burro senza lievito

Per non usare il lievito, usate 200 grammi di farina, 160 di burro, 2 tuorli di uova, 100 grammi di zucchero e 1 bacca di vaniglia. Dopo aver fatto l'impasto, mettetelo a riposare in frigorifero per circa un'ora.