ingredienti
  • Tuorli 3 • 63 kcal
  • Zucchero 200 gr • 750 kcal
  • Latte fresco intero 250 ml • 63 kcal
  • Cioccolato fondente 200 gr • 600 kcal
  • Panna 200 ml • 335 kcal
  • Colla di pesce 6 gr
  • Vanillina 1 bustina • 750 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La bavarese al cioccolato fondente è un dolce al cucchiaio freddo ed è una variante della ricetta classica della bavarese di origine francese. Facilissima da preparare, la bavarese al cioccolato fondente è composta da una base di crema inglese a cui si aggiunge la gelatina o colla di pesce, la panna montata e il cioccolato tritato. Si presenta come un ottimo dessert di fine pasto ed è possibile servirlo sia in versione torta bavarese che in semplici coppette, creando delle monoporzioni. Può essere impiegato anche per la realizzazione di una torta con una base di pan di Spagna o di biscotto.

Come fare il bavarese al cioccolato fondente

Mettete i fogli di gelatina o colla di pesce in una ciotola, immersi nell'acqua fredda, e lasciate in ammollo per qualche minuto finché non si ammorbidiscono. In un pentolino, fate riscaldare il latte con la bustina di vanillina sul fuoco per qualche minuto, fino a sfiorare il bollore (1). Nel frattempo, in una ciotola dividete i tuorli dagli albumi e aggiungete lo zucchero (2). Mescolate con l'aiuto di una frusta fino a far divenire il composto chiaro e spumoso. Versate a filo il latte nella ciotola (3) in cui avete sbattuto i tuorli con lo zucchero ed amalgamate il tutto.

Riversate il composto nel pentolino e ponete sul fuoco. Fate cuocere la crema inglese a fiamma bassa(4), mescolando con una spatola o un cucchiaio di legno, per circa 15 minuti, finché non si sarà addensata. Spegnete la fiamma, strizzate per bene la colla di pesce ammorbidita (5) e aggiungetela alla crema ancora calda. Mescolate in modo da far sciogliere la gelatina e poi aggiungete il cioccolato fondente tritato(6).

Mescolate bene con la spatola per ottenere una crema omogenea. Lasciate raffreddare prima di aggiungere la panna montata (7). Amalgamate il composto con una spatola facendo un movimento dall'alto verso il basso, facendo attenzione a non smontare la panna. Versate la crema bavarese al cioccolato fondente all'interno di uno stampo (8) e riponete in freezer per almeno 3 ore oppure in frigo per almeno 5 ore. Una volta tirato fuori dal frigo lo stampo (9) dovrete sformarlo su di un piatto da portata. Prima, però, dovete preparare una pentola con dell'acqua calda in cui andare ad immergere il vostro stampo. Immergete lo stampo per qualche minuto e poi riversatelo sul piatto da portata aspettando che si stacchi. Decorate con cioccolato tritato, lamponi e mirtilli rossi.

Varianti

Bavarese al cioccolato bianco

La bavarese al cioccolato bianco è una variante fresca e delicata, può essere accompagnata da una geleè di frutti rossi, ad esempio a base di lamponi. Per realizzarla dovete sostituire il cioccolato fondente con 150 gr di cioccolato bianco e diminuire la quantità di zucchero contenuta nella ricetta a 50 gr.

Bavarese al cioccolato al latte

Se preferite il cioccolato al latte rispetto a quello fondente, sostituite quest'ultimo con 150 gr di cioccolato al latte e diminuite la quantità di zucchero prevista nella ricetta a 100 gr.

Bavarese al cioccolato senza uova

Il bavarese al cioccolato senza uova e senza panna è senz'altro meno calorico e si presenta come un'alternativa light rispetto alla versione originale. Per realizzare una crema bavarese senza uova dovete portare ad ebollizione il latte con lo zucchero. Quando il composto bolle versate il cioccolato tritato, amalgamate e poi spegnete la fiamma. Versate la gelatina ammorbidita e strizzata e mescolate per farla sciogliere. Fate raffreddare e poi aggiungete la panna montata.