ingredienti
  • Per l'impasto
  • Farina tipo 0 400 gr • 349 kcal
  • Latte intero 180 ml
  • Lievito di birra fresco 20 gr
  • Olio di semi 60 ml • 750 kcal
  • Parmigiano grattugiato 1 cucchiaio • 374 kcal
  • Sale 1/2 cucchiaio • 661 kcal
  • Uova 2 • 750 kcal
  • Per farcire
  • Salame Napoli 120 gr
  • Pancetta 80 gr • 661 kcal
  • Prosciutto cotto 120 gr • 215 kcal
  • Provolone 230 gr • 366 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il babà rustico è una ciambella salata della tradizione culinaria napoletana. Un pane decisamente gustoso, farcito con salame, prosciutto cotto, pancetta e formaggio che è perfetto come aperitivo o per un picnic. Si tratta di un lievitato semplice da preparare e che farà innamorare tutti. Solitamente la ciambella rustica viene preparata per il pranzo di Pasqua ma soprattutto a pasquetta quando si fanno scampagnate con gli amici e si mangia all’aperto.

Come preparare il babà Rustico

Preparate gli ingredienti per farcire il babà. Tagliate il prosciutto cotto (1) e la pancetta a dadini. Passate al salame e tagliatelo a fette (2), poi a dadini (3). Tagliate il provolone a dadini leggermente più grandi.

In una ciotola capiente versate la farina (4) e create al centro una fontana. Scaldate leggermente il latte e sciogliete il lievito di birra al suo interno. Unite il latte alla farina e mescolate. Aggiungete l’olio e le uova. Continuate a lavorare l’impasto. Unite il parmigiano (5) e il sale e amalgamateli bene al resto dell’impasto (6).

Aggiungete il formaggio, il salame, la pancetta e il prosciutto cotto all'impasto pronto (7). Mescolate bene in modo che gli ingredienti siano ben distribuiti (8). Versate il composto in una tortiera precedentemente imburrata e infarinata (9). Coprite con la pellicola alimentare e lasciate lievitare per circa tre ore nel forno spento. Cuocete il babà rustico a 180° per circa un’ora e fate raffreddare.

Consigli

  • Se non avete lo stampo tipico per i babà allora potete usare una normale tortiera rotonda e ricoprire il tubo dello scottex con l’alluminio e posizionarlo al centro.
  • Utilizzate la funzione del forno statico, in questo modo anche la lievitazione in cottura sarà migliore.
  • Posizionate sul fondo del forno un pentolino con dentro dei cubetti di ghiaccio. In questo modo otterrete una crosta croccante e un interno morbido e umido.
  • Per avere un impasto ancora più fragrante potete sostituire l’olio di semi con lo strutto.
  • Se non avete il lievito di birra potete utilizzare il lievito istantaneo per preparazioni salate. Aggiungetelo alla farina prima di aggiungere il latte.

Come conservare il babà rustico

E’ molto probabile che il babà rustico termini quasi subito ma se dovesse avanzare potete tagliarlo a fette e mettere il pane nei sacchetti gelo e metterli in freezer. In questo modo potrete scongelarlo al momento del bisogno, per un aperitivo all’ultimo minuto.