ingredienti
  • Per la base
  • Farina manitoba 200 gr • 750 kcal
  • Uova 3 • 79 kcal
  • Latte tiepido 1 bicchiere • 750 kcal
  • Lievito di birra 10 gr • 750 kcal
  • Zucchero 30 gr • 750 kcal
  • Burro ammorbidito 100 gr • 750 kcal
  • Sale fino 1 pizzico • 21 kcal
  • Per la bagna
  • Acqua 100 gr • 750 kcal
  • Rum 1/2 bicchiere • 750 kcal
  • succo d’arancia 1/2 bicchiere • 750 kcal
  • Zucchero 30 gr • 750 kcal
  • Per guarnire
  • Panna fresca da montare 300 ml • 750 kcal
  • Fette d’arancia q.b. • 750 kcal
  • Kiwi a fette q.b. (facoltativo) • 750 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il babà all'arancia è una variante ancora più aromatica del classico babà, lievitato tipico della pasticceria napoletana a base di rum. Questa golosa torta dalla forma cilindrica, sarà arricchita con una bagna a base di succo d'arancia, ideale da servire anche come dopo cena o per un evento importante. La ricetta originale del babà proviene dalla Polonia, ma fu grazie a dei cuochi francesi che arrivò a Napoli, diventando un dolce simbolo tra i più famosi e apprezzati al mondo. Ma ecco come preparare il babà all'arancia passo passo.

Come preparare il babà all'arancia

Sciogliete il lievito nel latte tiepido e assicuratevi che non sia troppo caldo, altrimenti bloccherà il lievito. Sistemate la farina a fontana su un piano di lavoro, aggiungete al centro le uova e il sale e mescolate con le mani o con l'aiuto di una forchetta. Aggiungete il burro a pezzi ammorbidito e lo zucchero, e amalgamate tutti gli ingredienti per una decina di minuti. Una volta realizzato l'impasto, copritelo con un canovaccio di cotone e lasciate lievitare fino a quando non avrà raddoppiato il suo volume.

Trascorso il tempo necessario, sistemate l'impasto all'interno di uno stampo a ciambella di 30 cm di diametro precedentemente imburrato. Lasciate lievitare ancora fino al raddoppio del suo volume. Cuocete poi in forno già caldo a 190° per circa 40 minuti. Nel frattempo preparate lo sciroppo mettendo in un pentolino l'acqua, il succo d'arancia, lo zucchero e il rum e portate a bollore e lasciando sul fuoco per circa 15 minuti. Una volta pronto il babà, sistematelo su un piatto da portata, bucherellatelo con una forchetta in diversi punti e irroratelo con la bagna, utilizzando un cucchiaio. Servite il babà all'arancia con panna e fettine di arancia.

Consigli

Nella nostra ricetta abbiamo sciolto il lievito nel latte tiepido, che rende il babà all'arancia più simile a una vera e propria torta. Potete però utilizzare anche l'acqua al posto del latte.

Per la preparazione del babà all'arancia preferite la farina manitoba, rispetto alla farina 00, in quanto si tratta di una farina più forte, adatta alle lunghe lievitazioni.

Una volta cotto, il babà dovrà asciugare fuori dal forno per una decina di minuti.

Per rendere ancora più goloso il babà all'arancia, sciogliete in un pentolino 5 cucchiai di gelatina di albicocche e spennellate il babà prima di farcirlo con panna e fette arancia.

Chi preferisce potrà preparare la bagna anche con le bucce di arancia: sbucciate le arance e riducetele a fette. Mettete le fette di arancia in un pentolino con zucchero, succo di arancia e limoncello e lasciate macerare. Eliminate poi le fette di arancia e e fate bollire la bagna per 10 minuti circa. Utilizzate la vostra bagna per inzuppare il babà all'arancia.

Conservazione

Potete conservare il babà all'arancia inzuppato in frigo per 4 giorni coperto con pellicola trasparente.