ingredienti

Il B52 è uno short drink di origini statunitensi, detto anche "Torello", un cocktail a base di liquore al caffè (Kahlua), Irish Cream, solitamente si utilizza il Bailey's, e Grand Marnier, presenti in dosi identiche e versati seguendo un ordine ben preciso. Una preparazione che prevede una tecnica a strati, per fare in modo che gli ingredienti, data la diversa densità, restino separati. Inoltre, infiammando il Grand Marnier, si otterrà un particolare effetto scenico, anche se si tratta di un metodo non accettato come tecnica professionale. Il B52 è il cocktail ideale come after dinner ma anche per accompagnare i dolci: il suo grado alcolico è pari a 27,7% di vol. Ma ecco come preparare questo particolare drink, in cui si mescolano dolce e amaro, in una consistenza cremosa ma dal sapore pulito e aromatico al punto giusto.

Storia.

Le origini del B52 non sono del tutto chiare, pare  sia stato inventato da un barman  del “Maxwell’s Plum Bar” di New York, Adam Honigman, alla fine degli anni Settanta. Quello che è certo, è che il suo nome è un omaggio al famoso aereo di bombardamento americano che sganciò, durante la guerra del Vietnam, bombe incendiarie al napalm. In effetti il B52 può essere definito un cocktail infiammato o esplosivo, per il mix dei suoi ingredienti e per l'effetto che si può creare incendiando il Grand Marnier, come guarnizione. In Italia viene servito in coppette da cocktail mentre, negli Stati Uniti e nel resto d'Europa, si utilizza il classico bicchierino da shot. Il B52 resta comunque uno dei cocktail più famosi e apprezzati che ha ispirato e influenzato tutta la cultura pop del Novecento.

Come preparare il B52.

Preparate il B52 direttamente nel bicchierino da shot e versate gli ingredienti nel giusto ordine, aiutandovi con il retro del bar spoon, un cucchiaino da tè con il manico lungo. Versate prima il Kahlua, prendete poi il Bailey's e versatelo pian piano facendolo scivolare sul dorso del cucchiaino. Versate allo stesso modo anche il Grand Marnier. Avrete così ottenuto i tre stati che compongono questo originale ed eccellente short drink. Il vostro B52 è pronto per essere consumato.

Consigli.

Preparate il B52 in bicchieri piccoli e affusolati come quelli da cherry e quelli utilizzati per gli shortini. Evitate i bicchieri troppo larghi che farebbero perdere l'impatto visivo del drink.

Potete abbinare il B52 a dolci al cioccolato, al caffè, alla zuppa inglese oppure semplicemente a della frutta fresca.

Se amate i cocktail a base di liquore al caffè, potete preparare anche un delizioso White russian, drink a base di Kahlua liquore scuro realizzato con chicci di caffe del Messico, con l'aggiunta di vodka e crema di latte, dal gusto intenso e vellutato.