ingredienti
  • Lonza di maiale 800g
  • Cotenna di maiale 600g
  • Rosmarino q.b • 661 kcal
  • Sale q.b. • 21 kcal
  • Olio Evo q.b
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

L'arrosto di maiale in porchetta è un secondo piatto al forno perfetto per le occasioni speciali o delle domeniche alternative in famiglia. La lonza di maiale viene avvolta nella cotenna ed insaporito con del rosmarino quindi cotto lentamente in forno: certo occorre avere un pò di pazienza ma il risultato vale decisamente la pena! State aspettando i vostri amici per cena e non avete idee a portata di mano? L'arrosto di maiale in porchetta è quello che fa per voi magari da accompagnare ad un buon contorno di patate ed un calice di vino rosso! 

Come preparare l'arrosto di maiale in porchetta

Prendete la lonza di maiale e massaggiatela delicatamente con dell'olio evo (1). Unite il sale ed il rosmarino tritato molto finemente in una ciotolina e mescolate (2). Stendete la cotenna di maiale su un piano, cospargetela con il trito e con il palmo della mano disponetelo in modo omogeneo su tutta la superficie. Adagiate la lonza di maiale sulla cotenna e fate in modo che la cotenna la avvolga formando una specie di salsicciotto. Legate bene l'arrosto con uno spago da cucina partendo prima dalla parte lunga e poi avvolgendo la parte corta. Oliate l'arrosto sull'intera superficie con le mani e sistematelo su una leccarda foderata con un foglio di carta forno (3). Il vostro arrosto in porchetta dovrà cuocere in forno per  un'ora a 160 gradi. Servite il vostro arrosto slegandolo man mano che lo affettate.

Consigli

Se non vi piace la cotenna potete sostituirla con delle fette spesse di pancette oppure speck!

Potete preparare con la stessa tecnica anche un polpettone ripieno: farcite la carne trita con prosciutto e formaggio e avvolgetela nella cotenna prima di infornare!

Conservazione

L'arrosto di maiale in porchetta può essere conservato in frigo, chiuso in un contenitore ermetico, per 3 giorni.