ingredienti
  • Riso 500 gr
  • Carote 200 gr • 661 kcal
  • Melanzane 300 gr • 25 kcal
  • Zucchine 300 gr • 17 kcal
  • Uova 3 • 750 kcal
  • Pan grattato 100 gr
  • Farina 100 gr
  • Olio extravergine d’oliva 3 cucchiai • 79 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Gli arancini di verdure sono una variante vegetariana del classico piatto siciliano a base di riso mescolato con le uova, panato e fritto e ripieno in questo caso con verdure saltate con sale, pepe ed un po' di menta a dare una spinta in più ad un piatto davvero semplice e sfizioso.

Sciacquate leggermente il riso sotto acqua corrente. Ponetelo in una pentola  con due cucchiai di olio extravergine d'oliva e tostatelo. Aggiungete il brodo vegetale e lasciate cuocere per 20 minuti e fate raffreddare (1). Nel frattempo lavate e tagliate le melanzane a dadini delle stesse dimensioni (2). Pelate le carote e tagliatele allo stesso modo in dadini delle stesse dimensioni (3).

Versate tre cucchiai di olio extravergine d'oliva all'interno di una padella antiaderente capiente. Rosolate uno spicchio d'aglio in camicia e rimuovetelo prima di aggiungere le verdure tagliate a dadini, saltandole in padella per dieci minuti a fuoco alto in modo da farle ammorbidire (4). Una volta che sia il riso che le verdure si sono raffreddate disponete tutti gli ingredienti per creare gli arancini. Disponete il riso sul palmo della mano leggermente bagnata, ponete le verdure al centro e coprite con altro riso, formando delle sfere da immergere in farina, uova e pangrattato (5). Scaldate l'olio di semi di arachidi all'interno di una pentola antiaderente dai bordi alti e dal fondo spesso. Friggete in olio profondo fino a completa doratura. Aggiustate di sale e pepe e servite immediatamente dopo (6).

Consigli di preparazione

  • Ponete della carta da forno leggermente bagnata sul fondo della pentola prima di versare il riso per assicurarvi che non si attacchi sul fondo.
  • Lasciate raffreddare il riso in un contenitore basso e largo in modo che arieggi e il processo sia più rapido.
  • Tagliate le verdure in cubetti delle stesse dimensioni in modo da ottenere una cottura uniforme.
  • Aggiungete le carote per prime dal momento che richiedono una cottura più lunga, quindi dopo due minuti aggiungete le melanzane e le zucchine.
  • Per una panatura più croccante ripassate gli arancini in uova e pangrattato, ottenendo così una doppia panatura.
  • Portate l'olio a temperatura, assicurandovi che l'abbia raggiunta ponendo un pezzetto di panatura all'interno verificando che frigga immediatamente o immergendo uno stuzzicadenti controllando che si formino immediatamente delle bollicine intorno a questo.

Conservazione

Trattandosi di un prodotto fritto è consigliabile consumare gli arancini di verdure immediatamente dopo la loro preparazione. In alternativa potete coprirli con pellicola alimentare e conservarli in frigorifero per al massimo due giorni.