ingredienti
  • Albumi 12 • 750 kcal
  • Zucchero bianco 250 gr • 750 kcal
  • Estratto di vaniglia 1 cucchiaino • 750 kcal
  • Sale marino 1 pizzico • 286 kcal
  • Farina tipo 00 100 gr • 750 kcal
  • Cremor tartaro 6 gr
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La Angel cake è una torta tipica della tradizione americana leggerissima e a base di albumi montati a neve insieme allo zucchero che si fa cuocere in uno stampo apposito a cilindro. All'impasto si incorpora la farina, la vaniglia  e successivamente si cuoce in forno per dar vita ad un dolce leggero come una nuvola sia in termini di grassi che di consistenza grazie alla sua morbidezza.

Come preparare la Angel cake

Separate i tuorli dagli albumi a temperatura ambiente e ponete questi ultimi all'interno di una ciotola capiente o di una planetaria (1).  Iniziate a montare gli albumi a neve ferma, incorporate poco alla volta lo zucchero ed un pizzico di sale continuando a montare con le fruste (2). Aggiungete il cremor tartaro, l'estratto di vaniglia e sempre un po' per volta incorporate la farina precedentemente setacciata utilizzando una spatola e compiendo movimenti dal basso verso l'alto (3).

Iniziate a distribuire il composto all'interno di uno stampo da ciambella non imburrato livellando la superficie con l'aiuto di una spatola o di un cucchiaio (4). Trasferite la Angel Cake all'interno di uno stampo apposito e cuocete in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti. Lasciate raffreddare il dolce tenendo lo stampo capovolto verso il basso e fate riposare per circa un'ora prima di sformarlo e decorarlo con zucchero a velo o frutta fresca (5). Servite l'Angel Cake semplice in un piatto di portata accompagnato con un po' di gelato.

Consigli di preparazione

Preparare la Angel cake è piuttosto facile e richiede l'utilizzo di pochi ingredienti ma è comunque bene seguire qualche piccolo accorgimento per assicurarvi di avere un dolce leggero e dal gusto ottimo:

  • Utilizzate le uova a temperatura ambiente ed una ciotola asciutta per favorirvi nel montare gli albumi a neve.
  • Montate a neve ferma prima di aggiungere lo zucchero in modo da riuscire ad incorporarlo senza smontare il composto.
  • Setacciate sempre la farina per evitare la formazione di grumi.
  • Incorporate la farina utilizzando un spatola e con movimenti dal basso verso l'alto per evitare che smonti. Un movimento sbagliato potrebbe non far crescere la Angel Cake.
  • Livellate il dolce all'interno dello stampo per evitare che ci siano vuoti all'interno compromettendo la struttura della angel cake.
  • Cuocete in forno statico per circa 40 minuti senza mai aprire il forno, quindi immergete uno stuzzicadente nel dolce e se questo ne verrà fuori pulito il dolce sarà cotto alla perfezione.
  • Lasciate raffreddare completamente a testa in giù per evitare che il dolce perda volume ed aiutandovi quindi allo stesso tempo per sformarlo più facilmente.

Come decorare l'Angel Cake

L'Angel Cake può essere decorata con una spolverata di zucchero a velo oppure con frutta fresca tagliata a pezzetti e qualche pallina di gelato.

Come farcirla

Potete farcire la Angel Cake con una crema al mascarpone e cioccolato oppure con una gustosa confettura fatta in casa.

Conservazione

Potete conservare la angel cake fino a due giorni coprendola e tenendola in un luogo fresco ed asciutto.

Angel Cake e Chiffon Cake non sono la stessa cosa

La forma può confondere ma la Angel Cake e la Chiffon Cake si preparano con ingredienti differenti. Si preparano nello stesso stampo, entrambe si decorano con glasse e frosting ma la differenza è che la Angel Cake si prepara senza lievito ed è praticamente senza grassi mentre, invece, la Chiffon Cake si prepara con il lievito ed è grassosa. La Chiffon Cake, inoltre, è giallina a differenza dell'Angel Cake che ha un impasto giallastro.