ingredienti
  • Albumi 12 • 750 kcal
  • Farina 00 80 gr • 750 kcal
  • Maizena (amido di mais) 80 gr • 750 kcal
  • Cremor tartaro 8 gr
  • Zucchero semolato 280 gr
  • Sale fino 1 pizzico • 79 kcal
  • Bacca di vaniglia 1 • 600 kcal
  • Crema chantilly
  • Panna fresca 200 ml • 600 kcal
  • Zucchero a velo 40 gr • 79 kcal
  • Bacca di vaniglia 1 • 600 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La Angel cake o "dolce degli angeli" è una torta sofficissima di origine americana: un dolce leggero e bianco come una nuvola, realizzato con albumi montati a neve, zucchero, farina 00, cremor tartaro e bacca di vaniglia. La cottura avviene all'interno di un apposito stampo a ciambella alto, dotato di fondo removibile e piedini, per far raffreddare la torta a testa in giù: si utilizza senza essere imburrato né infarinato, per evitare che l'impasto scivoli sulle pareti. Nella nostra ricetta prepareremo una Angel cake farcita con una squisita crema chantilly e decorata con delle fragole fresche, ideale da servire come dessert ma anche da gustare come golosa merenda.

La Angel cake nasce agli inizi dell'Ottocento, e compare per la prima volta nel ricettario di cucina The Kentucky Housewife di Lettice Bryan, nel 1839. Il suo nome, "Angel food cake", lo deve alla sua leggerezza, adatta anche agli angeli: si tratta di una delle prime torte realizzate senza burro e tuorli d'uovo, rendendolo un dolce perfetto per la colazione o la merenda.

Come preparare la Angel cake farcita

Inserite in una planetaria gli albumi con i semini della bacca di vaniglia, azionate le fruste e aggiungete il cremor tartaro. Unite lo zucchero poco alla volta non appena il composto prenderà corpo e continuate a mescolare fino a realizzare un composto sodo e spumoso. Unite la farina e l'amido setacciati e incorporateli a mano con movimenti dal basso verso l'alto.

Aggiungete un pizzico di sale e versate il composto nello stampo, livellando la superficie. Cuocete in forno già caldo a 175° per circa 35 minuti, sistemando lo stampo nella parte bassa del forno. Sfornate la Angel cake, capovolgete lo stampo e poggiatelo su un piano da lavoro in modo che il dolce si raffredderà senza "sedersi" su se stesso. Non appena la Angel cake si sarà raffreddata incidete i bordi con un coltellino così da farla staccare meglio. Capovolgetela di nuovo per sformarla, aiutandovi con la base removibile dello stampo. Preparate la crema chantilly montando la panna con lo zucchero a velo e i semi della bacca di vaniglia. Fatela raffreddare in frigo per renderla più soda. Tagliate la Angel cake a metà, farcitela con la crema chantilly e decoratela con zucchero a velo e fragole fresche.

Consigli

Per la preparazione della Angel cake utilizzate gli albumi a temperatura ambiente: evitate però di utilizzare le confezioni di albumi pastorizzati in quanto montano molto meno e non mantengono la giusta consistenza. Potete magari utilizzare una parte dei tuorli per la preparazione della crema pasticcera, che potete utilizzare anche per la farcitura della Angel cake, al posto della crema chantilly.

Una volta aggiunta la farina e la fecola, ricordate di non utilizzare le fruste, perché il composto potrebbe diventare gommoso. Amalgamatele al resto degli ingredienti con una spatola e con movimenti dal basso verso l'alto.

Per la cottura di questo dolce dovete utilizzare lo stampo apposito, da acquistare nei negozi specializzati, e che potrete poi utilizzare anche per la preparazione della chiffon cake.  In alternativa potete utilizzare uno stampo per ciambella: dovrete però poi rovesciarlo, infilandolo sul collo di una bottiglia di vetro, così da far raffreddare la vostra Angel cake.

Per insaporire il dolce utilizzare sempre i semi della bacca di vaniglia, evitando l'aroma di vaniglia liquido: quest'ultimo contiene infatti sostanze oleose che potrebbero rovinare il risultato finale.

Anche l'utilizzo del cremor tartaro è indispensabile, in quanto serve a stabilizzare gli albumi.

Potete farcire la Angel cake anche con una golosa crema al mascarpone e cioccolato, aggiungendo magari delle scaglie di cioccolato fondente.

Conservazione

Potete conservare la Angel cake per 2 giorni in frigo sotto una campana di vetro o all'interno di un contenitore ermetico.