ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I waffle salati sono una ricetta facile, gustosa e molto veloce da realizzare. Si tratta di una squisita variante dei waffle dolci, molto diffusi in Belgio ma amatissimi anche in Italia. I waffle salati sono l'ideale per un pranzo veloce, un bruch, un picnic o un aperitivo e la preparazione è davvero semplice: vi basteranno farina, uova, latte e olio, da insaporire con parmigiano grattugiato ed erba cipollina. Per la farcitura abbiamo utilizzato insalata, pomodori, formaggio e prosciutto, ma potete farcirli come più vi piace. Un elemento indispensabile per la preparazione dei waffle salati è la cialdiera, che donerà ai vostri waffle la classica forma a nido d'ape. In questo modo potrete preparare dei deliziosi sandwich in ogni occasione da gustare da soli o con gli amici. Ecco come fare!

Come preparare i waffle salati.

Mettete le uova in una ciotola con il latte e l'olio e sbattete con una frusta. Unite ora la farina setacciata, il lievito in polvere, il parmigiano grattugiato, il sale e l'erba cipollina tritata. Amalgamate bene il tutto fino a formare un composto omogeneo. Coprite la ciotola con della pellicola trasparente e fate raffreddare in frigo per un paio d'ore. Ora scaldate la piastra e, quando è ben calda, versateci sopra un mestolo di pastella. Fate cuocere per due minuti o fino a doratura, e continuate fino a terminare la pastella.(1) Una volta pronti mettete i vostri waffle salati su un piatto da portata(2) e farciteli con il pomodoro tagliato a fette, l'insalata, il formaggio e il prosciutto cotto o come più vi piace, e servite.(3)

Consigli.

Se volete realizzare dei waffle salati vegetariani  potete preparare la farcitura senza prosciutto, aggiungendo magari anche rucola e senape. Potete poi variare il ripieno come più vi piace e in base all'occasione: robiola e bresaola, mozzarella e pomodoro, petto di pollo e verdure grigliate, salmone affumicato. Le varianti sono davvero tante e tutte squisite.

Per preparare dei waffle salati rustici potete utilizzare la farina di farro o la farina integrale, al posto della classica farina bianca.

Potete arricchire la pastella dei waffle salati con diverse erbe aromatiche come timo, menta, basilico o prezzemolo.

Come conservare i waffle salati.

I waffle salati farciti si possono conservare in frigo al massimo per un giorno coperti con pellicola trasparente, anche se l'ideale sarebbe mangiarli subito. I waffle salati senza farcitura si possono conservare in un contenitore ermetico o sotto una campana di vetro per 2 giorni a temperatura ambiente.