ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le verdure al forno sono un contorno saporito e facile da realizzare, una pietanza colorata e light ideale per accompagnare secondi piatti di carne e di pesce, ottime anche per arricchire primi piatti o torte salate. Vi basterà utilizzare le verdure di stagione da tagliare a pezzi o a bastoncino, per poi cuocerle in forno spolverate con parmigiano grattugiato, pangrattato e un misto di erbette aromatiche o prezzemolo tritato. Un contorno da servire caldo ma ottimo anche tiepido.

Come preparare le verdure al forno.

Lavate bene la verdura, cominciate la preparazione pelando le patate e le carote: tagliatele in cubetti della stessa dimensione e fatele cuocere per 5 minuti in acqua bollente e salata. Una volta pronte scolatele. Ora procedete tagliando la melanzana (1), le zucchine e i peperoni a cubetti e i pomodorini in due parti o interi. Sbucciate anche la cipolla e tagliatela a pezzi: le verdure dovranno essere tagliate della stessa dimensione. Preparate una teglia coperta con carta forno e adagiate le verdure tagliate. Condite il tutto con aglio tagliato a pezzetti, erbette aromatiche, pangrattato, parmigiano grattugiato, sale e pepe, terminate con olio extravergine di oliva e mescolate per far insaporire. Cuocete in forno già caldo a 220°(2) per circa 45 minuti: a metà cottura mescolatele delicatamente, facendo attenzione a non spappolarle. Una volta pronte saranno gustose e leggermente gratinate. Le vostre verdure al forno sono pronte per essere gustate ben calde o tiepide.(3)

Consigli.

Se volete rendere più croccante il vostro mix di verdure al forno, accendete il grill negli ultimi 5/10 minuti di cottura.

Tagliate sempre le verdure in fette uniformi e di misure simili per garantire una cottura quanto più uniforme possibile.

Scegliete sempre verdure di stagione così da preparare un contorno diverso e gustoso tutto l'anno. Tra le verdure ideali per la cottura al forno ci sono sicuramente melanzane, zucchine, patate, carote e pomodori, ma anche funghi, cavolfiore, zucca, finocchio e radicchio.

Se non utilizzate le patate potete preparare le verdure al forno in agrodolce: Verso la fine della cottura versate sulle verdure un misto di aceto e zucchero e lasciate cuocere fino a completare la cottura.

Chi ama i contorni di verdure potrà preparare anche una squisita ratatouille di verdure ottima sia al forno che in padella.

Oltre che come contorno, potete utilizzare il vostro misto di verdure al forno anche per per arricchire primi piatti o per farcire bruschette, pizze, piadine o torte salate.

Come conservare le verdure al forno.

Potete conservare le verdure al forno per 2 giorni in frigorifero all'interno di un contenitore ermetico. Prima di consumarle riscaldatele per alcuni minuti in forno.

Le verdure al forno si possono conservare anche in freezer fino a 2 mesi: mettetele nelle apposite vaschette di alluminio e utilizzatele alll'occorrenza.