ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta salata con le fave è una ricetta gustosa e molto semplice da preparare. Una pietanza ideale per la primavera e per il picnic di Pasquetta: fave, ricotta, formaggio e uova in un involucro di pasta sfoglia. Una vera delizia che piacerà a grandi e piccini per il suo gusto delicato e la sua consistenza morbida: una torta salata ottima sia calda che fredda. Vediamo come prepararla in poco tempo per un antipasto, un buffet o una gita fuori porta.

Come preparare la torta salata con le fave.

Sbucciate le fave fresche e mettetele in una ciotola (1), se non le avete fresche potete utilizzare anche quelle in scatola. Ora affettate la cipolla e fatela imbiondire con un cucchiaio di olio extravergine di oliva.(2) In una terrina mettete la ricotta fresca con le cipolle e un pizzico di sale. (3) Aggiungete poi le fave, il formaggio tagliato a pezzi, la menta tritata, un uovo intero e un albume e amalgamate bene.

In una tortiera di 24 cm di diametro stendete il primo disco di pasta sfoglia.(4) Farcitelo con il ripieno che avete preparato(5) e poi ricopritelo con il secondo disco di pasta sigillando bene i bordi.(6) Infine pennellate con il tuorlo sbattuto e infornate in forno già caldo a 200° per circa 20 minuti o fino a quando la torta salata di fave non sarà dorata.

Consigli.

Potete preparare la vostra torta salata di fave come una quiche utilizzando la pasta brisè: aggiungete il composto senza coprire e mettete nel forno a 180° per 20 minuti.

Al composto potete aggiungere anche il prosciutto cotto o la pancetta, ideale se decidete di preparare la torta salata con le fave per la Pasqua, aggiungendo anche del pecorino grattugiato, per donare alla pietanza un sapore deciso.

Per il ripieno potete utilizzare la ricotta di capra per dare più gusto al ripieno. Chi invece preferisce sapori più delicati potrà sostituire la ricotta con della crescenza, più cremosa e delicata.

Come conservare la torta salata con le fave.

Potete conservare la torta salata con le fave per 2 giorni all'interno di un contenitore con chiusura ermetica. Potete poi gustarla fredda o riscaldarla per alcuni minuti nel forno.