ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta Sacher ( o Sachertorte) è una torta al cioccolato della tradizione austriaca creata da Franz Sacher, apprendista cuoco di sedici anni alla corte di Metternich. Secondo la storia, nel 1832 Franz sostituì lo chef ammalato e preparò un dolce al cioccolato farcito con confettura di albicocche e ricoperto con glassa al cioccolato, creando un contrasto di sapori inaspettatamente delizioso. Oggi la ricetta originale della torta Sacher è contesa da due hotel di Vienna, l'Hotel Imperial e l'Hotel Regina, e viene custodita gelosamente.

Spezzettate grossolanamente il cioccolato fondente (1). Incidete la bacca di vaniglia in senso verticale e, con il dorso del coltello, ricavate i semi all'interno (2). In una ciotola capiente mescolate con una frusta il burro insieme allo zucchero a velo, la vaniglia e un pizzico di sale (3).

Separate i tuorli dagli albumi, sbattete leggermente i tuorli e aggiungeteli poco alla volta al composto insieme al cioccolato sciolto precedentemente e la farina (4). In una ciotola montate a neve gli albumi, incorporando poco a poco lo zucchero (5). Aggiungete gli albumi montati con lo zucchero al primo composto, versate quindi il tutto in uno stampo imburrato e infarinato e cuocete a 175° C per 35-40 minuti (6).

Tagliate il pan di spagna a metà in senso orizzontale dopo averlo fatto raffreddare completamente e farcite con marmellata di albicocche (7). Occupatevi infine della ganache sciogliendo il cioccolato fondente insieme alla panna e versate il composto ottenuto sulla torta. Decorate la torta Sacher con la glassa ottenuta(8) (9).

Consigli di preparazione.

  • tritare il cioccolato vi aiuterà a scioglierlo più rapidamente.
  • Incidete accuratamente la vaniglia per estrarne i semi e mettete la bacca in infusione nella panna per darne l'aroma per la ganache.
  • Lavorate il burro a temperatura ambiente o scaldatelo qualche secondo al microonde per facilitarvi ed ottenere la giusta consistenza.
  • Setacciate la farina prima di aggiungerla al composto.
  • Aggiungete i tuorli uno alla volta in modo da lasciarli assorbire all'impasto senza slegarlo.
  • Montate gli albumi con lo zucchero finché, sollevando la frusta, non resteranno ben in piedi (la prova definitiva in cucina è sollevare e capovolgere la ciotola sopra la testa).
  • Versate un po' di farina al centro dello stampo, quindi distribuitela inclinando lo stampo su tutti i lati e infine dategli qualche colpetto per eliminare l'eccesso.

Consigli.

La Sachertorte va servita con un ciuffo di panna montata e, con la glassa al cioccolato avanzata, potete apporre sulla torta la scritta "Sacher".

Conservazione.

La torta Sacher può essere conservata per un paio di giorni in luogo fresco e asciutto.