difficoltà
Media
tempi
1h 30min
dosi per
6 persone
calorie
480
ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta pasqualina è una torta rustica pasquale di origine ligure, a base di bieta o spinaci, ma questa ricetta è una variante il cui ripieno è composto da carciofi, ricotta e uova di quaglia mentre l'involucro è composto da 33 sfoglie di pasta sottili sovrapposte, come gli anni di Cristo. La torta pasqualina ai carciofi è un piatto ideale per l'antipasto di Pasqua o per il picnic di Pasquetta da gustare tiepida o fredda: preparatela il giorno prima, per gustarla al meglio.

Come preparare la torta pasqualina ai carciofi.

Pulite e tagliate i carciofi, già privati del gambo, eliminando le foglie esterne e lasciando solo i cuori.(1) In una padella aggiungete l'olio, l'aglio e cuocete i carciofi facendoli rosolare.(2) Unite anche il prezzemolo tritato, chi preferisce può aggiungere anche la maggiorana, e fate cuocere per una decina di minuti. In una terrina mettete la ricotta, il formaggio grattugiato e il sale (3) , aggiungete poi i carciofi e mescolate bene.

Ora preparate la base unendo in una ciotola la farina, 3 cucchiai di olio, sale e 2dl di acqua tiepida. Lavorate bene il composto aggiungendo ancora acqua, se necessario. La pasta dovrà essere morbida e compatta.(4) Dividetela in 8 parti formando delle palline e stendetele con il matterello fino ad ottenere dei dischi sottili.(5) Prendete uno stampo del diametro di 23 cm, foderatelo con carta forno e aggiungete il primo disco di pasta, lasciando che i bordi fuoriescano.(6) Ungetelo con l'olio, sovrapponete gli altri 3 dischi pennellandoli sempre con l'olio.

Sull'ultimo disco aggiungete il ripieno, formate poi delle fosse piccole nelle quali inserire le uova di quaglia, che potete sostituire anche con 4 uova di gallina.(7) Coprite con gli altri 4 dischi di pasta, ungendoli sempre con l'olio e richiudete i bordi verso l'interno. Pennellate l'olio anche sulla superficie e bucherellate con una forchetta.(8) Cuocete la vostra torta paqualina ai carciofi in forno già caldo a 180° per 45 minuti. Servitela tiepida o fredda.

Consigli.

Se avete poco tempo, per la base potete utilizzare anche la pasta sfoglia o la pasta brisè già pronte.

Al ripieno potete aggiungere anche dei pezzetti di formaggio a scelta per rendere la torta pasqualina ai carciofi ancora più gustosa.

Potete preparare la torta pasqualina ai carciofi anche 2 giorni prima e conservarla in frigo fino al momento della cottura.

Con la pasta avanzata potete realizzare delle piccole decorazioni per rendere la presentazione più scenografica: dei fiorellini o dei coniglietti a seconda della vostra manualità e fantasia.

Come conservare la torta pasqualina ai carciofi.

La torta pasqualina con i carciofi può essere conservata per 2 o 3 giorni all'interno di un contenitore con chiusura ermetica. È possibile anche congelarla: basterà poi scongelarla a temperatura ambiente e riscaldarla in forno prima di servirla.