ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta Oreo è una cheesecake senza cottura americana preparata con i biscotti Oreo. E' un dolce conosciuto anche come Oreo dream pie ed è una ricetta semplice da eseguire.

Come si prepara la torta Oreo.

Scogliete il cioccolato bianco in 500 ml di panna, a bagnomaria o in microonde, per ottenere una ganache come fosse una nutella di cioccolato bianco.

Macinate fino a ridurre in polvere i biscotti aiutandovi con un frullatore o con un mattarello e tenetene da parte qualcuno per la crema e la guarnizione. Quando saranno polverizzati, versate il burro sciolto fino a ottenere una consistenza melmosa.

Foderate uno stampo a cerniera con la carta forno, o altra carta per alimenti, per evitare che la base si appiccichi.

Mettete la tortiera nel frigo e lasciate riposare fino a quando non sarà diventata dura.

Prendete il disco di impasto, mettetelo su un vassoio e spalmateci sopra la ganache al cioccolato bianco.

Mettete qualche cucchiaio di panna montata in un piatto e aggiungerci il cacao amaro.

Aggiungete un po’ di panna non del tutto montata (100 ml) e mischiate.

Fate uno strato di panna al cacao sopra la ganache al cioccolato bianco. Fate a pezzi non troppo piccoli qualche altro biscotto Oreo e mischiate col cioccolato bianco e la panna montata. Mettete la panna sopra la torta e anche intorno così da lisciarla.

Prendete il sac à poche col beccuccio a stella, mettetevi dentro la panna e decorate la torta con dei riccioletti di panna. Guarnite con dei pezzi di Oreo coperti dal restante cioccolato bianco e finite la decorazione con dei fili di nutella aiutandovi con un dispenser.

Che differenza c'è tra la Torta Oreo e la torta Pan di stelle?

Sia la torta Oreo che quella Pan di stelle si realizzano senza cottura essendo a base dei biscotti di cui portano il nome, ma non bisogna confonderle. Il pan di stelle è un biscotto a base di cacao e nocciole e non contiene creme. La torta omonima ha come base proprio questi biscotti ammorbiditi nel latte, che, come già detto, sono molto diversi dagli Oreo. Inoltre per preparare la torta Pan di Stelle, che è fatta a strati come fosse un tiramisù, si usa il mascarpone, assente nella torta Oreo dove invece c’è una quantità non trascurabile di burro.

Torta Oreo: le varianti della torta più golosa del mondo.

Torta Oreo light.

La torta Oreo non è un dolce leggero dal punto di vista calorico ma, per renderla light, si possono ammorbidire i biscotti col latte e legare con una quantità molto minore di burro. Per creare la farcitura, invece che tutta panna, si può ricorrere allo yogurt. Non sarà diventata dietetica, ma un centinaio di calorie su 100 gr le avrete tagliate.

Torta Oreo a strati.

La variante della torta Oreo a strati, prevede che sopra la base preparata secondo la nostra ricetta, si metta prima una ganache di cioccolato al latte, poi uno strato di biscotti. Preparare una crema con 700 gr di mascarpone, la panna, e un foglio di colla di pesce. Dividere la crema in due parti: in una far sciogliere il cioccolato fondente, in un’altra quello bianco e poi aggiungere qualche pezzo di biscotto. Fare prima uno strato con la crema al cioccolato fondente, e poi uno col cioccolato bianco. Mettere in frigorifero a freddare e guarnire.