ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta al cocco è un dolce molto morbido e gustoso, come la ciambella al cocco, ed è una ricetta molto antica al punto che, tempo fa, per dosare gli ingredienti, si utilizzavano le tazze. Ogni porzione contiene 420 kcal e, se consumata con parsimonia, non fa ingrassare. In America è chiamata Coconut Cake e piace molto in Brasile dove, spesso, vengono aggiunte panna e banane nella preparazione. Anche in Germania sono diffusi biscotti al cocco ed è un dolce molto gradito a Natale.

Come si prepara la torta al cocco e la glassa al cioccolato.

Cocco e cacao sono un abbinamento irresistibile per una torta perché il cocco ha un sapore deciso che ben si sposa con il cacao. Per preparare una torta, prendiamo per prima cosa i tuorli e lavoriamoli bene con lo zucchero, fino a che il composto sarà bello gonfio e omogeneo. Quindi grattugiate la scorza di limone e aggiungetela. Ora di seguito e sempre mescolando, incorporate: la farina, il cacao e il cocco grattugiato. Affinché il tutto si amalgami bene, potete aiutarvi con una frusta. Brave! Ora aggiungiamo il latte e a questo punto vi svelo un segreto! Il nostro composto deve diventare denso e compatto, perciò se occorresse potete renderlo più fluido aggiungendo un poco di latte, o meno fluido aggiungendo un poco di farina, vedete voi! Quindi non ci resta che montare gli albumi col sale a neve soda e unirli con la delicatezza che sempre vi raccomando in questo passaggio, al nostro composto! Ora imburrate bene una tortiera e cuocete in forno statico caldo per 50 minuti. Sarebbe già squisita e calorica così, ma io sono una golosa e vi suggerisco di ricoprirla con una deliziosa glassa al cioccolato! Convinte, vero? Allora preparatela facendo sciogliere a bagnomaria 200g di cioccolato fondente e 1 cucchiaio di brandy! Ora che la glassa è calda (cioccolato fuso), ricopritene la torta e appena la glassa sarà solidificata, godete senza vergogna di questo cibo divino!

Si potrebbe anche prepararla a strati: nel momento in cui la base della torta sarà pronta, basta tagliare, in orizzontale, il numero di strati da farcire, indispensabile soprattutto se volete fare un ripieno di mascarpone e nutella o per la ganache al cioccolato. Ricordate sempre che, per la buona riuscita, la torta al cocco deve essere alta, soffice, morbida e umida. Se il risultato è secco e asciutto o si sbriciola, rifatela stando ben attenti alla temperatura del forno.

In quanti modi si può preparare una torta al cocco?

La torta al cocco si può preparare in tantissimi modi diversi, vi riportiamo qualche variante significativa

  • Torta al cocco con palline affogate: le palline si preparano miscelando farina, cacao, burro e zucchero;
  • Con amarene: la torta al cocco con amarene è una variante molto gustosa, da preparare soprattutto in occasione di San Valentino a forma di cuore;
  • Torta gelato al cocco tipo Bounty: una ricetta facile, da fare senza gelatiera, con latte condensato;
  • Torta al cocco e cioccolato bianco: si prepara un impasto soffice allo yogurt esaltandolo con il gusto del cocco con glassa al cioccolato bianco;
  • Torta cocco cioccolato e menta: tipicamente estiva, dal sapore forte grazie allo sciroppo di menta;
  • Torta al cocco con farina integrale: la particolarità è nell'utilizzo della farina integrale;
  • Ipocalorica: in questa variante non si utilizza il burro (o se ne mette poco) e, nella variante vegan e senza glutine, si utilizza la farina di cocco, latte di cocco e maizena (o fecola di patate) al posto delle uova. In questa versione può essere adatta ai diabetici;
  • Torta al cocco meringata: dolce ideale da proporre in occasioni speciali con pan di spagna, crema al cocco e meringa;
  •  Cocco e Uva Sultanina: solo per appassionati. Può essere ampliata con altri ingredienti presi dalle altre varianti.

Come posso preparare più velocemente la torta cocco e cacao?

Puoi cucinare la torta al cocco al microonde: bastano quindici minuti e una teglia adatta per il forno.

Come posso conservare la torta?

La torta cocco e cacao può essere conservata in frigorifero per un paio di giorni. Prima di servirla, mettetela, a temperatura ambiente, una ventina di minuti in modo da far ammorbidire il cioccolato.

Come può essere decorata?

Per decorare una torta al cocco affidatevi alla pasta di zucchero, a dischi plastici di cioccolato, coloranti e colori alimentari.