ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il tofu fritto è un antipasto sfizioso e davvero semplice da preparare, un modo per apprezzare al meglio questo formaggio-non formaggio che si ricava dal caglio del latte di soia, molto utilizzato nella cucina asiatica. Una pietanza vegetariana che può essere servita anche come secondo piatto o per un delizioso aperitivo. Nella nostra ricetta abbiamo marinato i cubetti di tofu nella salsa di soia, prima di passarli nella pastella di farina e latte e poi nella panatura di pangrattato aromatizzato con il rosmarino. Infine abbiamo fritto i cubetti panati in olio di semi fino a doratura: il risultato finale sono dei fragranti e squisiti bocconcini, una vera delizia per il palato! Ecco come prepararlo in poco tempo.

Come preparare il tofu fritto.

La prima cosa da fare è adagiare il tofu sulla carta assorbente per eliminare l'acqua in eccesso: in questo modo sarà più croccante. Tagliatelo poi a cubetti (1) e metteteli in un recipiente con salsa di soia e un rametto di rosmarino. Coprite e lasciate marinare per circa mezz'ora. Per la panatura versate il pangrattato in una ciotola, aggiungete un po' di sale e del rosmarino tritato. Praparate poi la pastella con farina, latte, che potete sostituire con l'acqua, e sale, mescolando bene gli ingredienti. Fate riscaldare l'olio in una padella antiaderente, prelevate cubetti di tofu dalla marinatura, passateli nella pastella e ricopriteli poi con la panatura. Friggete in olio ben caldo fino a che non saranno ben dorati.(2) Una volta pronti, adagiateli sulla carta assorbente e poi serviteli caldi.(3)

Consigli.

La pietanza può essere accompagnata da un'insalata leggera, verdure grigliate, e da una ciotolina di salsa di soia nella quale intingere i bocconcini di tofu fritto

Prima della preparazione eliminate bene l'acqua dal tofu: potete adagiarlo tra due fogli di carta assorbente e poi tenerlo compresso appoggiandoci sopra una padella pesante. In questo modo il vostro panetto di tofu sarà ben asciutto, pronto per essere utilizzato per la ricetta.

Preparate il tofu fritto al momento per gustarlo croccante e compatto al punto giusto. Una volta riscaldato, infatti, potrebbe risultare gommoso.

Se avete poco tempo potete preparare il tofu fritto anche solo con uovo e pangrattato: tagliate il tofu a cubetti, passatelo prima nell'uovo, poi nel pangrattato e friggetelo in olio ben caldo fino a doratura.