difficoltà
Facile
tempi
40min
dosi per
6 persone
calorie
340
ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il tiramisù senza uova è il dessert ideale per chi ama questo classico dolce della cucina italiana ma non vuole utilizzare le uova crude o vuole renderlo più digeribile: anche senza questo ingrediente, infatti, si potrà ottenere una crema soffice e golosa grazie alla panna e al mascarpone. Una variante del tiramisù tradizionale più leggera e adatta anche alle donne in dolce attesa e ai bambini, ideale anche per una merenda gustosa. Ma ecco come prepararlo in poco tempo per gustare il sapore unico dei savoiardi bagnati nel caffè e avvolti in una crema avvolgente e irresistibile.

Come preparare il tiramisù senza uova.

Preparate una moka grande di caffè che vi servirà per bagnare i savoiardi, aggiungete un po' di zucchero e fate raffreddare.

Mettete in una terrina il mascarpone con lo zucchero. Aggiungetela panna precedentemente montata e incorporatela con una spatola con movimenti dal basso verso l'alto per non smontarla. Otterrete così una crema omogenea e liscia: mettetela in frigo per almeno 15 minuti.

In una pirofila stendete il primo strato di savoiardi bagnati nel caffè, al quale potete aggiungere un goccio di liquore marsala, e coprite con uno strato di crema aiutandovi con un cucchiaio o con la sac à poche.

Spolverizzate con il cacao amaro e procedete con il secondo strato di savoiardi imbevuti nel caffè disponendoli nel verso opposto al primo, e coprite ancora con la crema e un po' di cacao amaro.

Continuate fino a terminare tutti gli ingredienti. Concludete con la crema e livellate bene la superficie. Ora spolverizzate con il cacao amaro e mettete in frigo per almeno un'ora.

Trascorso il tempo necessario potete tagliare a fette il vostro tiramisù senza uova e servirlo.

Consigli.

Se volete preparare un tiramisù vegano, utilizzate dei biscotti senza uova al posto dei savoiardi.

Potete aggiungere agli strati del tiramisù delle gocce di cioccolato così da renderlo più croccante.

In estate potete realizzare una variante alla frutta, utilizzando una bagna analcolica a vostra scelta al posto del caffè.

Al posto della classica fetta, potete scegliere di mettere il vostro tiramisù senza uova in piccoli vasetti con chiusura ermetica: soluzione ideale se dovete portarlo a casa di amici o parenti. Altrimenti potete servirlo anche o in un bicchiere.

Per realizzare una versione ancora più light potete preparare il tiramisù senza uova e mascarpone: in questo caso utilizzerete la ricotta al posto del mascarpone seguendo tutte le indicazioni della ricetta che abbiamo presentato.

Come conservare il tiramisù senza uova.

Il tiramisù senza uova si può conservare in frigo fino a un massimo di due giorni, chiuso in un contenitore ermetico o in una pirofila coperto con pellicola trasparente. Non è consigliato congelarlo.