ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il tiramisù alle fragole è una variante sfiziosa del classico tiramisù al caffè ed è un dolce senza cottura a base di fragole mature, panna da montare e savoiardi facile da preparare. Ha un sapore dolce e accattivante e può essere preparata anche per un compleanno.

Quella che vi presento oggi è la versione primaverile di questo dessert, che prevede l'utilizzo delle fragole nel tiramisù con crema ottenuta con uova montate e purea di fragole.

Come fare il tiramisù alle fragole.

Pulite le fragole, asciugatele delicatamente per togliere l'eccesso di acqua e tagliatele a piccoli pezzi.

Mettetele in una ciotola e conditele con 5 cucchiai di zucchero e il succo di un limone.

Lasciatele insaporire per circa sei ore girandole di tanto in tanto.

Dividete le fragole dal succo filtrandolo con un colino.

Separate i tuorli dagli albumi.

Montate gli albumi a neve e i tuorli con sei cucchiai di zucchero e la panna senza lattosio. Frullate le fragole macerate.

In una ciotola unite tutti questi quattro composti e amalgamateli delicatamente con una frusta a mano o una spatola, muovendola dall'alto verso il basso per non smontare il composto e fate incorporare aria che lo farà restare ben sodo.

Otterrete così la crema che farcirà il vostro tiramisù alle fragole.

Servitelo in coppette singole o in un'unica teglia, da cui poi ricaverete le porzioni.

Consigli.

Per preparare il tiramisù alle fragole nel bicchiere, spalmate un poco di composto in bicchieri tipo tumbler bassi (in alternativa coppette).

Bagnate i savoiardi nel succo di fragole immergendoli da entrambe i lati. Tagliateli prima se il bicchiere o la coppetta non riesce a contenerli interi.

Poggiateli delicatamente nella coppetta e ricoprite con altra crema, mettete un altro strato di savoiardi bagnati e di seguito un altro velo di crema e la vostra coppetta sarà pronta. Volendo potete decorarla con dei pezzettini di fragola.

Ponete il tiramisù di fragole in freezer per almeno tre ore e, quando vorrete servirlo, ricordatevi di tenerlo fuori dal frigo per un'ora circa in modo da farlo ammorbidire.

Varianti.

  • Tiramisù alle fragole senza glutine: per i celiaci, è possibile preparare un tiramisù alle fragole gluten free fatto con savoiardi di riso, una purea di fragole frullate precedentemente e, al posto delle uova se volete, l'aceto di mele.
  • Tiramisù alle fragole senza uova: preparazione che merita un discorso a parte. Lavate bene la frutta, asciugatela e frullate 250 grammi di fragole con mezzo bicchiere di succo di limone e 30 grammi di zucchero. Il composto frullato va poi cotto in un pentolino per una decina di minuti fin quando non diventa denso. Dato che il tiramisù non ha le uova, dovete lavorare bene il mascarpone con lo zucchero che resta per ottenere una crema omogenea e vellutata. Dopodiché aggiungete la panna incorporandola con un movimento dall'alto al basso.

Come decorare un tiramisù alle fragole.

Un tiramisù alle fragole va decorato con le fragoline intere o tagliate messe sulla superficie del dolce e un po' di panna per creare contrasto con i colori.

Conservazione.

Il tiramisù alle fragole si può congelare entro un giorno dalla data di preparazione per evitare un accumulo di batteri eccessivo all'interno del freezer. Copritelo bene con due giri di pellicola trasparente oppure riponetelo in un contenitore chiuso ermeticamente annotando la data di congelamento. Potete conservarlo fino a un mese.

Per scongelarlo, ponetelo dapprima quattro ore in un frigorifero e consumatelo entro dodici ore dallo scongelamento.

Consigli.

  • Se il succo delle fragole è poco, potete allungarlo leggermente con del succo di frutta di mela, fragola o altri gusti delicati similari.
  • Nel caso in cui aveste optato per un dessert intero, vi consiglio di lasciarlo fuori dal frigo giusto il tempo di ammorbidirlo e facilitare la porzionatura, dopodiché fate riposare per l'ora prevista fuori dal frigo solamente le porzioni che servirete in tavola.
  • Un'alternativa gustosa nella preparazione del tiramisù alle fragole è quella di frullare le fragole con lo zucchero lasciandone una buona parte per la decorazione.
  • Se non vi piacciono, al posto dei savoiardi potete usare i Pavesini. Il risultato non sarà lo stesso ma sarà ugualmente gustoso.