ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Gli straccetti di pollo al limone e rucola sono un secondo piatto particolarmente sfizioso e saporito. Una ricetta perfetta per cucinare un pollo al limone cinese rivisitato in una versione più leggera e veloce da preparare.

Come preparare gli straccetti di pollo al limone.

Prendete i petti di pollo a fette e impilateli (1) posizionateli sul tagliere e tagliateli a striscioline (2). Mettete il pollo in un tapper che abbia la chiusura ermetica (3).

Grattugiate la scorza di mezzo limone sul pollo (4) e spremetene il succo sul pollo (5). Chiudete il tapper e lasciate riposare per circa un’ora in frigorifero. Aggiungete due cucchiai abbondanti di farina (6) o del pangrattato.

Mescolate per bene in modo che il pollo sia tutto infarinato e aggiungete le foglie di due rametti di timo (7). In una padella antiaderente versate un filo d’olio e lasciate che si scaldi per bene. Aggiungete il pollo in padella e fatelo andare fino a che non si sarà formata la crosticina (8). Aggiustate di sale. A fine cottura aggiungete un pugno di rucola (9) e togliete dal fuoco.

Consigli.

Il pollo al limone può essere accompagnato a delle patate in padella oppure servito con del riso basmati. In estate, provatelo anche freddo servito con una salsa di olio, limone e sale.

Varianti.

Straccetti di pollo al limone al forno.

Gli straccetti di pollo al limone possono essere cotti anche al forno. Procedete come nella ricetta originale fino al passaggio (5) compreso. Ora versate un filo d'olio nel tapper e mettete a riposare il vostro pollo. Trascorsa un'oretta circa versate tre cucchiai abbondanti di pangrattato e mescolate per bene in modo che tutto il pollo si impani per bene. Infornate a 180° per circa 30 minuti, fino a doratura. Servite con rucola o insalatina fresca a parte.

Straccetti di pollo al limone cinese.

Il pollo al limone cinese è una deliziosa variante orientale. Mettete a rosolare il pollo in padella con un filo di olio di semi e una volta cotto toglietelo dalla padella (ricordatevi di usare sempre olio di semi quando preparate ricette orientali, perchè il nostro olio potrebbe alterare il gusto). Nel frattempo in mezzo bicchiere d'acqua sciogliete un cucchiaio di maizena e mescolate per bene. Aggiungete in padella il succo di mezzo limone, la scorza dello stesso, mezzo cucchiaio di zucchero, l'acqua con la maizena e altri due cucchiai d'acqua. Lasciate cuocere fino a che non si sarà leggermente addensata la salsa. Unite nuovamente il pollo, aggiustate di sale e servite ben caldo. Se vi piacciono, alla fine potete aggiungere un trito di mandorle tostate, un abbinamento gustoso.