ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Gli spaghetti al limone sono un primo piatto veloce e squisito, una pietanza leggera ideale per l'estate. Bastano pochi ingredienti per realizzare, in meno di mezz'ora, un pranzo fresco che conquisterà tutti. Nella nostra ricetta abbiamo preferito un condimento a base di succo e buccia di limone, senza l'aggiunta di panna, e una spolverata di prezzemolo tritato. Al posto degli spaghetti potete utilizzare anche le linguine, le tagliatelle o preparare i tagliolini al limone, ricetta tipica della Costiera Amalfitana. Gusterete in ogni modo un piatto delizioso e profumato: l'importante è utilizzare limoni biologici e non trattati e stare attenti alla cottura della pasta.

Come preparare gli spaghetti al limone.

Lavate bene il limone, grattugiate la scorza, evitando la parte bianca amara, e poi spremete il succo.(1) In una padella antiaderente mettete il burro, (2) l'olio e l'aglio, fate rosolare e aggiungete la scorza di limone. Fate amalgamare bene mescolando con un cucchiaio di legno e unite il succo di limone filtrato. Cuocete gli spaghetti, o i tagliolini in acqua bollente salata e scolateli al dente, seguendo i minuti di cottura segnati sulla confezione. Fateli saltare in padella insieme al condimento, amalgamate bene e aggiungete una spolverata di prezzemolo tritato. I vostri spaghetti al limone sono pronti per essere serviti. Potete guarnire il piatto con una fettina di limone per renderlo più scenografico.(3)

Consigli.

Se volete aggiungere cremosità al vostro piatto, potete preparare gli spaghetti al limone con panna: vi basterà aggiungere 2 cucchiai di panna mentre mantencate gli spaghetti in padella.

Chi preferisce potrà aggiungere del pepe nero o bianco e del parmigiano grattugiato per conferire ancora più sapore al piatto.

Al posto del prezzemolo potete utilizzare anche il basilico o il timo, l'importante è aggiungere un'erba aromatica per donare alla ricetta colore e sapore in più.

Se volete rendere i vostri spaghetti al limone ancora più leggeri utilizzare solo l'olio extravergine di oliva, senza il burro.

Se non gradite il sapore dell'aglio, fate rosolare solo la buccia di limone a cui aggiungere il succo, per completare il condimento.