ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La sogliola al forno è un secondo piatto di pesce leggero e profumato davvero semplice da preparare, una pietanza dal sapore delicato ma molto gustosa, che piacerà anche ai bambini. Vi basterà preparare i filetti di sogliola da aromatizzare con succo di limone, che donerà un retrogusto fresco, e erbe aromatiche come timo, rosmarino, maggiorana o prezzemolo. La parte più delicata della ricetta riguarda la pulitura, operazione che potete anche far eseguire dal vostro pescivendolo, in modo da rendere la preparazione ancora più veloce. Ma ecco come realizzare questi deliziosi filetti di sogliola al forno in poco tempo per una cena veloce e gustosa.

Come preparare la sogliola al forno.

Eliminate le interiora, la pelle e la testa, sciacquatele e asciugatele con della carta da cucina.(1) Mettete in una ciotola grande il succo di limone, il vino bianco, l'olio, lo spicchio d'aglio a pezzetti e il prezzemolo tritato, aggiungete il sale e, se preferite, anche del pepe rosa. Passate le sogliole nella salsetta da entrambe i lati per farle insaporire e disponetele poi in una pirofila aggiungendo altro prezzemolo tritato e qualche fettina di limone.(2) Cuocete in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti. Trasferite i filetti di sogliola nel piatto e servite ben caldi.(3)

Consigli.

Preferite le sogliole fresche perché contengono meno acqua. Se invece utilizzate quelle surgelate, fatele scongelare del tutto, sciacquatele e tamponatele bene con un panno di cotone pulito, così non risulteranno acquose a fine cottura.

Per il condimento potete anche realizzare una salsa cremosa: vi basterà mettere in un recipiente 1 cucchiaio di farina, una noce di burro e un po' di succo di limone, mescolate il tutto, riscaldate e versatela sui filetti di sogliola al forno.

Potete fare piccole modifiche alla ricetta sostituendo il succo di limone con il succo d'arancia, oppure utilizzando al posto del prezzemolo altre erbe aromatiche a vostra scelta. Inoltre potete aggiungere anche delle olive nere o una patata che farà anche da accompagnamento al piatto: tagliatela a dadini, sbollentate per un paio di minuti e aggiungete le patate nella pirofila con la sogliola prima della cottura in forno.

Varianti.

In alternativa potete realizzare la sogliola gratinata al forno: preparate io filetti di sogliola puliti e lavati, foderate una teglia con la carta forno, ungete con un po' di olio extravergine di oliva e adagiatevi sopra le sogliole. Aggiungete un altro po' di olio sul lato superiore e cospargete i filetti con pangrattato precedentemente aromatizzato con sale, pepe, erbe aromatiche. Fate cuocere in forno a 180° per 20 minuti o fino a quando non si sarà formata una crosticina dorata.

Altra variante è la sogliola al forno al cartoccio, una ricetta light e facile da realizzare. Adagiate i filetti di sogliola su un foglio di carta stagnola, uno per ogni filetto, aggiungete una manciata di erbe aromatiche tritate, sale, pepe e olio extravergine di oliva: se preferite potete aggiungere anche qualche pomodorino e per donare alla ricetta un sapore mediterraneo. Chiudete i filetti di sogliola nella carta stagnola, sigillando bene i bordi per evitare che il condimento fuoriesca. Cuocete in forno a 200° per 10/15 minuti e gustate la pietanza ben calda.