difficoltà
Facile
tempi
20min
dosi per
4 persone
calorie
200
ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il salmone al cartoccio è la ricetta da preparare per cucinare il salmone senza troppi condimenti e in maniera salutare. Secondo piatto saporito, leggero, raffinato e scenografico, dà la possibilità di poter sfruttare le proprietà benefiche del salmone, ricco di omega 3 che permette la riduzione dei trigliceridi e del colesterolo cattivo.

Mettete il salmone in un foglio di carta alluminio (1) e conditelo con sale (2) e limone (3).

Ricoprite il salmone con due fette di limone (4) e una spolverata di timo (5). Chiudete il cartoccio attorno al salmone condito (6) per evitare che il condimento possa fuoriuscire e per conservare intatto sia il profumo che il sapore.

Mettete il cartoccio in una teglia da forno (7) e fate cuocere nella parte bassa del forno a 180° per 30 minuti. Aprite il cartoccio e servite il salmone (8), che deve aver assunto un colorito rosato (9).

Che vino abbinare al salmone al cartoccio?

Al salmone vanno abbinati vini bianchi e aromatici come, ad esempio, il Traminer, un bianco fermo di Bolzano dal sapore speziato. Un altro vino da abbinare al salmone al cartoccio è il Prosecco di Conegliano-Valdobbiadene, leggermente spumantino, che si adatta perfettamente al gusto del piatto.

Che contorno abbinare?

Sono tanti i contorni che si possono abbinare al salmone al cartoccio ma noi preferiamo un buon contorno di patate al forno o di zucchine. In alcuni casi, è possibile servire il salmone anche con contorno di funghi.

Da cosa dipende la patina bianca sul salmone che si vede in foto?

La patina bianca sul salmone dipende dalla coagulazione dell'albumina, una proteina, e, per evitare questo "problema" in cottura, basta immergere il salmone in acqua e sale per 20 minuti prima di cuocerlo in forno.