difficoltà
Facile
tempi
20min
dosi per
8 persone
calorie
420
ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il salame di cioccolato senza uova è un dolce incredibilmente gustoso, facile da realizzare e senza cottura, a base di biscotti secchi e cioccolato. Si realizza in pochi minuti ma bisogna stare attenti ad amalgamare bene gli ingredienti dato che non utilizzeremo le uova.

Preparazione.

In una ciotola capiente sbriciolate a mano grossolanamente i biscotti secchi (1). Unite il cacao amaro (2), lo zucchero semolato (3) e mescolate bene.

Sciogliete il cioccolato con il microonde e, una volta completamente sciolto, unitelo ai biscotti (4). Sciogliete con lo stesso procedimento il burro ed aggiungetelo al resto del composto. Mescolate velocemente e aggiungete due cucchiai di latte. Rovesciate metà impasto al centro di un rettangolo di carta forno (5) e, con le mani, impacchettate dando al composto la forma di un salame. Sigillate meglio con la carta alluminio (6), e arrotondate maggiormente gli angoli facendo rotolare il salame sul tagliere. Mettete il salame di cioccolato senza uova in frigorifero per circa due/tre ore fino a che il composto non si sarà indurito completamente altrimenti risulterà troppo molle. Quando il salame è ben solidificato, rotolatelo più volte in un composto di cacao e zucchero a velo precedentemente setacciati. Servite il salame di cioccolato senza uova.

Consigli e varianti.

Se volete un salame di cioccolato glutenfree, scegliete dei biscotti secchi senza glutine.

Potete preparare un salame di cioccolato vegan, senza uova e senza burro selezionando molto bene gli ingredienti. I biscotti, innanzitutto, non devono contenere tracce di ingredienti di origine animale. Ed inoltre, per prepararlo senza burro, potete utilizzare o la margarina o la panna vegetale. In questo modo il vostro salame di cioccolato sarà deliziosamente vegan. Le dosi sono le stesse della ricetta originale del salame di cioccolato senza uova

Da Pasqua avanzano sempre le uova di cioccolato al latte. Ecco quindi un modo goloso per riciclarle, preparare il salame di cioccolato al latte. Utilizzate la metà della quantità di zucchero indicata nella ricetta originale, ma regolatevi anche in base alla dolcezza delle vostre uova, ce ne sono alcune particolarmente dolci ed il risultato potrebbe essere stucchevole. Il procedimento e le dosi sono le stesse della ricetta originale del salame al cioccolato.

Il salame di cioccolato bianco è delizioso ed elegante. Insieme ai biscotti secchi, per dare la parte croccante, potete utilizzare dei pistacchi salati, in modo che diano un contrasto di colore, di consistenza e di gusto. Il cioccolato bianco è particolarmente ricco di grassi, quindi vi consiglio di lasciarlo in frigorifero per almeno 5/6 ore prima di servirlo. Usate 300 gr di cioccolato bianco, 60 grammi di pistacchi salati, 200 gr di biscotti secchi e 160 gr di burro. Il procedimento è lo stesso della ricetta originale del salame di cioccolato senza uova, però, prima di versare il composto nella carta forno per dare la tipica forma cilindrica, mettete a riposare in frigorifero, altrimenti risulta eccessivamente liquido.

Come conservare il salame di cioccolato.

Il salame di cioccolato si conserva perfettamente in frigorifero per almeno una settimana, ma potete starne certi, non durerà, se non qualche giorno! Una fetta tira l’altra di questo incredibile dolce fatto in casa. Vi sconsiglio di metterlo nel freezer, a meno che non sia troppo molle, perché altrimenti diventerebbe troppo duro. In frigorifero raggiunge invece la giusta consistenza.