Non è difficile organizzare un menu di Pasqua se sapete scegliere i piatti giusti. Per questo vogliamo aiutarvi con una nostra selezione di ricette di Pasqua, dall'antipasto al dessert, che vi daranno la possibilità di offrire ai vostri ospiti il piacere di spaziare tra varie ricette regionali e idee imperdibili.

Antipasti per il pranzo di Pasqua.

Un antipasto classico pasquale sono le uova ripiene , veloce da preparare e dal gusto irresistibile. Noi preferiamo le uova ripiene di tonno perché il tonno è uno di quegli ingredienti sempre presenti nelle dispense di casa.

Se preferite, invece, un antipasto con ripieno vegetariano vi consigliamo le rondelle di frittata agli asparagi,  un finger food che profuma di primavera. I nidi di patate sono un'alternativa sfiziosa preparati con fili di patate fritte con un ripieno di uova e songino e possono essere arricchiti con gli ingredienti che preferite. Molto buoni i cestini di patate ripieni,  simili ai nidi ma più caratteristici. Per ricreare le atmosfere della Pasqua nelle varie regioni d'Italia, vi consigliamo di partire con i chifelettiun piatto tipico triestino che si prepara lessando le patate e aggiungendole al burro, alle uova e al sale.

Primi e lievitati per il pranzo di Pasqua.

Non c'è pasqua senza i conchiglioni ripieni di ricotta e spinaci o le lasagne ai carciofi al forno,  due piatti perfetti per le feste e che possono essere preparati in anticipo. Eppure, in alcune famiglie italiane, l'unico primo piatto che rappresenta veramente la Pasqua sono i tortellini in brodo a cui va necessariamente abbinato un lievitato come il tortano, la torta pasqualina o il casatielloSe volete restare in Campania non fate mancare sulle vostre tavole la pastiera salata o la pizza chienaPerò un menu di Pasqua fatto di piatti regionali deve rappresentare anche il centro Italia e, per questo motivo, vi suggeriamo di preparare una gustosissima torta al formaggio, una ricetta tipica delle Marche e dell'Umbria.

Secondi piatti per il pranzo di Pasqua.

I secondi piatti pasquali tradizionali sono a base di agnello o capretto, che possono essere preparati con contorno di patate, come nel caso del classico agnello al forno con patate , dello spezzatino di agnello con patate o delle costolette di abbacchio panate. L'arrosto di vitello al forno è un secondo più elaborato ma sempre di semplice preparazione, condito con olio, sale e pepe. In Sicilia e in Sardegna, invece, è d'uso preparare l'agnello in umido cotto con cipolle, in umido con vino e rosmarino o alla cacciatora. Ottima anche la scelta di preparare delle gustose costolette di agnello marinate o, restando su preparazioni al forno, il capretto o il cosciotto d'agnello.

Contorni per il pranzo di Pasqua.

Create il vostro contorno utilizzando una verdura di stagione come i carciofi, da fare in padella, alla romana oppure ripieni con carne e senza carne. Infine se amate i mix tra pesce e verdura vi consigliamo la ricetta delle puntarelle con alici servite con una salsa gustosa di condimento.

Dolci.

Il pranzo di Pasqua non può non chiudersi con il dolce, da quelli classici come la colomba pasquale o l'uovo di Pasqua fino ai dolci tradizionali regionali come la pastiera napoletana, la pinza triestina o il casatiello dolce. Se volete preparare qualcosa con i vostri figli, vi consigliamo la ricetta degli ovetti ripieni