ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I pomodori ripieni di tonno sono un antipasto a base di tonno, maionese e capperi, ottimo da preparare d'estate perché fresco e molto saporito. Si servono freddi perché non necessitano di cottura, sono leggeri e particolarmente scenografici se serviti con un contorno d'insalata.

Come preparare i pomodori ripieni con tonno.

Tagliate la parte superiore dei pomodori e svuotateli dal loro interno, eliminando completamente anche l'acqua (1), in modo da ricavare dei contenitori.
Tagliate i pomodorini a cubetti e dissalate i capperi. In una ciotola, amalgamate il tonno, i pomodorini, i capperi e la maionese (2). Aggiungete qualche foglia di menta e basilico e riempite i pomodori aiutandovi con un cucchiaio (3). Serviteli coprendoli con le calotte che avrete messo da parte.

Consigli.

  • Tendenzialmente, possono essere farciti tutti i pomodori, dai più grandi sino ad arrivare al ciliegina, è principalmente una questione di gusto e servizio. Nel caso di una ricetta che vede i pomodori serviti freddi, quelli che comunemente si utilizzano per le insalate sono perfetti, donano ancora più freschezza al piatto e risultano sodi e ottimi per reggere ripieni più liquidi. Se dovranno essere utilizzati come contenitore per primi come cous cous e riso oppure prevedono un passaggio in forno, l'ideale è utilizzare quelli rossi, tondi e maturi, ma comunque sodi. Quelli che di certo non danno la migliore resa sono i Cuori di Bue.
  • Potete decidere se rendere il tonno completamente in crema o lasciarlo a pezzetti, io preferisco la seconda opzione.
  • Per dare un tocco in più, aggiungete qualche seme di zucca tostato, non solo renderà i vostri pomodori più golosi, ma donerà un tocco di croccantezza che risulterà particolarmente piacevole.

Varianti.

Pomodori gratinati al tonno al forno

Dopo aver tagliato i pomodori, scavateli e togliete la polpa. Ogni metà di pomodoro deve essere cosparso con un pizzico di sale, dopodiché rovesciateli e lasciateli riposare per una mezz'oretta.

In una ciotola a parte dovete mescolare la polpa del pomodoro con il tonno, precedentemente sgocciolato. Uniteci capperi, il trito di uno spicchio d'aglio e un po' di parmigiano grattugiato.

Adesso unite al composto due cucchiai di pane grattugiato, olio extra vergine di oliva e una piccola aggiunta di sale e di pepe.

Ora è giunto il momento di riempire le calotte di pomodoro con il composto preparato, mettete i pomodori su una teglia con un filo d'olio sopra e sotto e cuoceteli in forno statico a 180° per trenta minuti.

Pomodori ripieni di tonno senza maionese.

I pomodori ripieni possono essere preparati anche senza maionese. In questo caso il tonno va mescolato con la ricotta, preferibilmente di pecora, e, al composto, aggiungere, poi, capperi, olive nere e cipolla rossa di Tropea per dare una nota dolciastra.

Pomodori ripieni di tonno e riso.

il riso si presta benissimo ad essere utilizzato come ripieno dei pomodori. Conditelo con sugo e mozzarella e poi passate il tutto a gratinare in forno, vedrete che delizia!

Pomodori ripieni vegetariani.

Farcite i pomodori con una dadolata di verdure di stagione crude condite con un po' di yogurt ed erbe fresche, ma anche anche grigliate o fritte.

Pomodori ripieni di carne.

Dopo aver svuotato i pomodori della loro polpa, riscaldate un cucchiaio di olio EVO in una padella e fate soffriggere una cipolla con un pizzico di sale per 3/4 minuti. Mettete anche la carne macinata e fatela rosolare per 15 minuti. Uniteci anche la polpa di pomodoro che avete messo da parte, mettete un pizzico di sale e pepe e fate cuocere ancora per cinque minuti. In questo modo avrete un ottimo ripieno per i pomodori da fare al forno.

  • Per essere più precisi nel farcire i pomodori, potete utilizzare una sac à poche;
  • per dissalare i capperi potete: lasciarli in ammollo in una ciotola con acqua per una decida di minuti o sciacquarli sotto acqua corrente (quest'ultima opzione leva solo il sale in superficie);
  • conservate la parte superiore del pomodoro, potrebbe essere carino servire i vostri pomodori con coperchio annesso;
  • per aggiungere sapidità potrete inserire nel ripieno un paio di filetti d'acciuga;
  • se il composto dovesse risultare troppo liquido, potrete aggiungere del pane in cassetta.