ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La pastiera salata di grano è la versione rustica della pastiera napoletana dolce, prevede una base di pasta frolla e un ripieno di ricotta, grano, salumi, uova e formaggi. La preparazione è molto simile a quella della classica pizza rustica napoletana ma si differenzia per l'aggiunta del grano precotto. Potrete servirla, durante le vacanze pasquali, come piatto unico o come antipasto, tagliandola a cubetti.

Come preparare la pastiera salata napoletana.

Preparate la pasta frolla disponendo la farina a fontana in una ciotola, aggiungete lo zucchero, le uova, ed incorporate lentamente il burro ammorbidito. Una volta amalgamati tutti gli ingredienti, impastate la pasta frolla su un piano infarinato fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo (1). Fate cuocere per una decina di minuti il grano con il latte, il burro, ed un pizzico di sale (2), mescolando in modo da ottenere un composto cremoso. In una ciotola amalgamate la ricotta con le uova, il pecorino, il parmigiano, sale e pepe (3).

Unite alla crema di ricotta(4) il composto a base di grano (5) e mescolate con un mestolo. Aggiungete il salame ed il provolone tagliati a pezzetti (6) ed amalgamate il tutto.

Riprendete il panetto di pasta frolla, dividetelo in due parti, stendete la parte più grande con un mattarello su di una spianatoia infarinata. Rivestite uno stampo  da 24 cm di diametro per creare la base della vostra pastiera salata. Tagliate i bordi in eccesso. Versate all'interno il ripieno (7). Ritagliate le strisce di pasta frolla tenuta da parte con l'aiuto di un tagliapasta. Ponete alcune strisce sulla pastiera in senso obliquo e poi sovrapponete le altre andando a creare dei rombi (8). Sigillate bene i bordi della pastiera con i rebbi di una forchetta. Infornate la pastiera salata a 180° in forno ventilato per 40 min. Sfornatela quando sarà ben dorata in superficie (9).

Consigli.

  • Se preferite, potete usare la pasta brisée o la pasta sfoglia al posto della pasta frolla.
  • Al posto del salame potete usare del prosciutto cotto e potete variare anche con i formaggi, utilizzando ad esempio l'Emmental, l'Asiago oppure la provola.
  • Potreste realizzare una variante vegetariana della pastiera salata, sostituendo il salame con delle zucchine tagliate a tocchetti e stufate leggermente.