difficoltà
Facile
tempi
15min
dosi per
0 persone
ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La pasta frolla è un impasto base che si prepara con pochi ingredienti da utilizzare nelle dovute proporzioni. Comunemente, si usa per preparare crostate perché morbida e soffice.  Semplice da preparare se si seguono alcune regole fondamentali

  • per fare una pasta frolla perfetta bisogna lavorare l'impasto velocemente e in pochissimo tempo con mani fredde per dare la giusta consistenza al panetto.
  • Il panetto di pasta frolla può riposare solo in frigorifero per 30 minuti.
  • Il lievito non ci vuole se volete fare una frolla croccante e friabile, quindi perfetta per una crostata.
  • La pasta frolla perfetta per una crostata non deve spaccarsi mentre la si stende col mattarello.
  • Il burro deve essere ottimo ma soprattutto freddo!

Come si prepara una pasta frolla per crostate.

Montate l'uovo intero, i tuorli e lo zucchero fino ad ottenere un composto schiumoso (1). Disponete la farina, la scorza grattugiata di un limone, il sale e il burro a cubetti su un piano di lavoro pulito su un piano di lavoro pulito e aggiungete il composto di uova e zucchero (2). Impastate velocemente e amalgamate perfettamente il burro alla farina fino ad ottenere un panetto da riporre in frigorifero avvolto in una pellicola trasparente per un'ora circa (3).

Stendete con un mattarello il panetto di 1 cm su un piano di lavoro infarinato e dividetelo a metà sia per foderare lo stampo che per fare le strisce tipiche della crostata. Imburrate e infarinate uno stampo per crostata, arrotolate la frolla attorno al mattarello e srotolatela sullo stampo (4). Bucherellate con una forchetta la superficie della pasta frolla (5), coprite con un foglio di carta forno e ricoprite la superficie con legumi (6).

Cottura della pasta frolla.

La pasta frolla può essere cotta con due modalità: a secco e con ripieno. Nella cottura a secco, dovete infornare in forno statico preriscaldato e cuocere a 180° per 15 minuti. Togliete i legumi e il foglio di carta forno e continuate a cuocere per altri dieci minuti a 170°. Sfornate e fate raffreddare prima di procedere con la farcitura. Nella cottura con ripieno, cuocete in forno statico a 170° per trenta minuti. Fate raffreddare e aggiungete la crema pasticcera e la frutta (o la marmellata) prima di farla riposare in frigo.