ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La pasta alla siciliana è un primo piatto preparato con le melanzane ed è la versione napoletana della tipica pasta alla norma siciliana. La differenza fondamentale tra le due versioni sta nel formaggio utilizzato, al posto della ricotta salata si usa la mozzarella fresca. La ricetta originale prevede che la pasta venga, infine, gratinata al forno per far sciogliere la mozzarella e ottenere così una deliziosa e filante pasta al forno.

Come preparare la pasta alla siciliana.

Preparate il sugo di pomodoro. In una padella capiente mettete la cipolla tritata finemente e un filo d’olio extra-vergine. Lasciate soffriggere per qualche minuto (1) e aggiungete i pomodori pelati e lo spicchio d'aglio sbucciato. Fate cuocere il sugo per circa 30 minuti e aggiustate di sale. Nel frattempo lavate la melanzana e tagliatela a dadini piccoli (2), lasciando la buccia in modo che doni ulteriore sapore e consistenza. Friggete ad immersione nell’olio di semi fino a doratura. Mettete le melanzane fritte sulla carta da cucina per qualche minuto in modo che perdano l’olio in eccesso e salatele (3).

Unite le melanzane al sugo di pomodoro (4) e le foglie di basilico intere (5). Lessate la pasta e scolatela qualche minuto prima in modo che risulti al dente (6).  Mescolatela bene al sugo di melanzane e pomodoro.

Mettete la pasta condita in una pirofila e aggiungete la mozzarella tagliata a dadini e una spolverata abbondante di parmigiano sulla superficie (7). Gratinate la pasta in forno per circa 10 minuti, fino a che non si formerà una deliziosa crosta di parmigiano (8). Tagliate dei pomodorini freschi e posizionateli sulla superficie, aggiungendo anche qualche fogliolina di basilico (9). Servite la pasta alla siciliana ancora calda.

Consigli e varianti.

Per la pasta alla siciliana potete utilizzare anche le penne e prepararla in padella oppure preparare un bel timballo di pasta alla siciliana usando, in questo caso, gli ziti.