ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La parmigiana di pasta è una variante gustosa della parmigiana di melanzane, una pasta al forno ricca e molto saporita e un piatto unico preparato con melanzane fritte, provola ben asciutta, paccheri, salsa di pomodoro, parmigiano e basilico. La parmigiana di pasta è una ricetta davvero completa, ricca dei sapori tipicamente mediterranei e adatta a tutte le occasioni. Vediamo come realizzare questa speciale pasta al forno, una pietanza golosa e dal sapore verace.

Come preparare la parmigiana di pasta.

Cuocete la pasta in acqua bollente già salata: inserite almeno 8 paccheri per 2 persone. (1) In una ciotola mettete le uova, un pizzico di sale e il parmigiano grattugiato. Mescolate con una frusta o con una forchetta.(2) Lavate le melanzane, spuntatele e tagliatene una a fette aiutandovi con una mandolina.(3)

Tagliate l'altra melanzana a fette tonde: formeranno poi la piccola parmigiana.(4) Infarinate le melanzane, sia quelle a fette lunghe che quelle a fette tonde, passatele poi nell'uovo.(5) Friggetele in olio bollente fino a quando non diventano dorate.(6)

Procedete ora all'assemblamento del piatto cominciando a tagliare la provola secca, che dovrà essere delle dimensioni del pacchero.(7) Tagliate un pezzo di melanzana sul quale adagiare la provola e una foglia di basilico e arrotolate.(8) Inserite questo piccolo involtino all'interno del pacchero.(9)

In un tegame sistemate in fila i paccheri ripieni. Adagiate poi su un po' di salsa di pomodoro la melanzana tonda e formate tre strati mettendo prima la provola, poi il basilico e completando con il resto degli ingredienti.(10) Aggiungete la salsa di pomodoro, precedentemente cotta, sia sui paccheri che sulle melanzane. (11) Completate con parmigiano grattugiato e basilico e mettete in forno per 10 minuti a 170°(12)

Impiattate la vostra parmigiana di pasta da servire ben calda o anche fredda.

Consigli.

La parmigiana di melanzane può essere preparata anche in anticipo, il giorno prima, e lasciata in frigo fino al momento di gratinarla al forno.

Se volete rendere light la vostra ricetta, utilizzate le melanzane grigliate invece che fritte. In questo modo il piatto sarà più leggero e digeribile.

Se non volete creare la piccola torre di melanzane potete semplicemente riempire il tegame, proprio come si fa con la parmigiana di melanzane, alternando gli strati in modo preciso.

Per la gratinatura potete anche spolverare un po' di pangrattato prima di infornare.

Come conservare la parmigiana di pasta.

Potete conservare i vostri paccheri alla parmigiana per un giorno in frigo in un contenitore ermetico. Riscaldateli poi per 10 minuti in forno a 200°: per evitare che la pasta si scurisca, copritela con la carta stagnola.

Potete anche congelare la parmigiana di pasta che può essere così conservata fino a 3 mesi. Al momento di consumarla mettetela in frigo la sera prima e poi riscaldatela nel forno prima di servirla.