ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il Paris Brest è un dolce tipico francese di pasta choux ripieno di crema mousseline, simile a una ciambella o ad uno zeppolone, realizzato nel 1891 dal pasticcere Louis Durand in occasione della gara di ciclismo Paris-Brest-Paris. La forma del dolce ricorda, infatti, una ruota di bicicletta con una farcitura di crema mousseline e tante lamelle di mandorle in superficie.

Nella nostra ricetta abbiamo farcito la Paris-Brest con crema pasticcera e fragole, ma le varianti di questo dessert sono tante: potete optare per la crema chantilly con l'aggiunta di panna montata, oppure scegliere una farcitura di crema diplomatica o di crema al cioccolato, a seconda dei gusti personali.  Ma vediamo come preparare questa torta bignè fragrante e dalla consistenza leggera che conquisterà ogni palato con la sua raffinatezza.

Come preparare il Paris-Brest.

In un tegame portate ad ebollizione l'acqua con il burro.(1) Versate la farina, il sale e lo zucchero (2) e mischiate energicamente per qualche minuto. Continuate fino a quando l'impasto non si staccherà facilmente dalle pareti della pentola.(3) A questo punto potete spegnere il fuoco.

Trasferite l'impasto in una ciotola e lasciatela intiepidire per qualche minuto. Successivamente aggiungete un uovo alla volta.(4) Prima di aggiungere le altre uova, aspettate che quello versato precedentemente sia stato ben assorbito dal composto. Mentre aggiungete continuate a mescolare (5) fino ad ottenere un impasto corposo e liscio. Rivestite un tegame a forma di ciambella con della carta forno e, con l'aiuto di un sac à poche, realizzate 3 cerchi, due dovranno essere concentrici e l'altro sarà sovrapposto ai due. Infine ricoprite con granella di zucchero o lamelle di mandorle.(6)

Infornate a 200° per 30 minuti a forno ventilato oppure a 160° per 1 ora circa, se utilizzate il forno statico. Ogni forno è diverso, quindi state molto attente alla cottura. Una volta cotto, lasciatelo raffreddare (7) e farcitelo come preferite. Noi abbiamo optato per della fresca e golosa crema pasticcera con fragole.(8) Richiudete e spolverate con dello zucchero a velo: il vostro Paris-Brest è pronto per essere gustato.(9)

Consigli.

Se al posto dello zucchero a velo volete utilizzare le mandorle lamellate, ricordatevi di spennellare prima la superficie del Paris-Brest con un tuorlo d'uovo.

Quando formate la classica ciambella del Paris-Brest non fate cerchi troppo spessi, utilizzate un beccuccio liscio o a stella. Inoltre calcolate che le dimensioni triplicheranno in cottura.

La buona riuscita del Paris-Brest dipende dalla cottura: provate tempi e temperatura anche in base al vostro forno. Se negli ultimi 5 minuti di cottura si forma la condensa, tenete il forno leggermente aperto con un cucchiaio di legno, per far uscire il vapore. Una volta che il dolce sarà cotto spegnate il forno e lasciatelo raffreddare tenendo lo sportello semi aperto.

Come conservare il Paris-Brest.

Il Paris-Brest può essere conservato in frigorifero all'interno di un contenitore con chiusure ermetica. La pasta choux può essere preparata in anticipo e conservata in un contenitore di latta fino a tre giorni, per poi farcirla a piacere.