difficoltà
Facile
tempi
50min
dosi per
2 persone
calorie
659
ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I paccheri fritti ripieni sono un primo piatto gustoso e molto scenografico, che si prepara velocemente con paccheri farciti con provola e ricotta, indorati e fritti. Sono come le ciliegie di mozzarella fritte e possono essere serviti anche come piatto finger food durante un buffet o come antipasto durante una cena con amici. La nostra ricetta dei paccheri fritti prevede un ripieno con ricotta e provola aromatizzato con un pizzico di basilico.

Come preparare i paccheri fritti.

Mettete in una ciotola la ricotta (1) e unite la provola tagliata a cubetti (2) e il prezzemolo tritato finemente (3).

Mescolare il composto (4) e mettetelo in una sac à poche. Fate cuocere i paccheri, scolateli al dente e, una volta cotti, farciteli con il ripieno preparato (5). Rompete due uova in una ciotola (6)

e mescolatele con una frusta (7). Impanate i paccheri passandoli prima nell'uovo e poi nel pangrattato (8). Procedete con la doppia impanatura ripetendo l'operazione precedente fino ad avere un pacchero impanato perfettamente (9).

Riscaldate in una pentola dai bordi alti abbondante olio di semi e friggete i paccheri (10) fino a completa doratura. Toglieteli con una schiumarola e riponeteli su un foglio di carta assorbente per far assorbire l'olio in eccesso (11). Ponete al centro del piatto la passata di pomodoro (12) distribuendola su tutta la superficie e servite i paccheri fritti ancora caldi.

Varianti.

I paccheri fritti possono avere diversi ripieni e, tra i più famosi, ricordiamo il condimento con pesce, il ripieno di mortadella e ricotta oppure di burrata.