difficoltà
Facile
tempi
40min
dosi per
12 persone
calorie
500
ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I muffin con gocce di cioccolato sono dei dolcetti americani a base di farina, uova e burro tipici della tradizione americana. Probabilmente sono i muffin più conosciuti, assieme a quelli al cioccolato, soprattutto per l'immagine della cupoletta, che spunta dal pirottino, costellata da gocce invitanti di cioccolato.

Sbattete le uova con una forchetta o ancor meglio con una frusta per circa un minuto (1). Ponete il burro in un piattino e scaldatelo in microonde a 500 watt per circa 20 secondi o lavoratelo con la frusta fino ad ammorbidirlo (2). In una ciotola o planetaria ponete quindi il burro, le uova e lavorate aggiungendo lo zucchero man mano fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo (3).

Incorporate la farina ed il latte alternando i due fino ad ottenere la giusta consistenza (4). Distribuite l'impasto all'interno degli stampi riempiendoli fino a 3/4 e guarnite con gocce di cioccolato fondente (5). Infornate a 180° C per 18 – 20 minuti in forno statico e lasciate raffreddare prima di servirli (6).

Consigli di preparazione.

Per rendere morbidi i vostri muffin con gocce di cioccolato abbiamo bisogno di un composto leggero e spumoso, l'aria all'interno infatti stimolerà insieme al lievito la crescita dei dolcetti. Prima di tutto quindi ammorbidite bene il burro, se riuscite a passarlo senza troppa difficoltà con un dito la consistenza giusta. Quando aggiungete la farina e il latte iniziate e terminate con i composti secchi in modo da poter più facilmente correggere la consistenza. Non aprite il forno troppo presto e, una volta terminato il tempo necessario, infilzate i muffin con uno stuzzicadenti. Se lo stuzzicadenti verrà fuori pulito allora i vostri muffin saranno cotti alla perfezione.

Cenni storici.

Il muffin è nato a cavallo tra il 1700 e il 1800 in America. L'origine del nome è contesa tra il tedesco muffen al francese mouflet ma viene individuato per la prima volta come moofin, sebbene la fonte non sia certo dal momento che la ricetta antica prevedeva l'utilizzo del bicarbonato che non verrà utilizzato in cucina prima della fine del secolo. Quel che è certo è che questo dolce ha origini poco nobili, infatti veniva veniva preparato dai cuochi di corte ed era destinato alla servitù utilizzando pane avanzato, ritagli di biscotti e ed altri elementi avanzati dalle preparazioni,  impastati con le patate e poi fritti.

Conservazione.

I muffin con gocce di cioccolato si conservano per un paio di giorni in un luogo fresco, in alternativa potete congelarli già cotti e servirli in un secondo momento.