ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La mousse al cioccolato bianco è un dolce al cucchiaio delicato, che si realizza senza uova ed è tra i dessert più classici insieme alla sua versione al cioccolato fondente.
Per realizzarla bastano pochi ingredienti, qualche accorgimento e una manciata di azioni da compiere. Aromatizzarla è semplice, l’aggiunta di frutta come lamponi, spezie e frutta secca vi permetterà di poter portare in tavola un dolce sempre nuovo.
Vediamo insieme come realizzare la versione più classica della ricetta e come renderla speciale per ogni occasione!

Come preparare la mousse al cioccolato bianco.

Tagliate il cioccolato bianco in pezzetti (1). Mettetelo in una ciotola e a parte scaldate 100 ml di panna (2). Portatela a bollore, spegnete il fuoco e versate sul cioccolato (3).

Mescolate lentamente sino a che il cioccolato non risulterà completamente sciolto (4).
Recuperate i semi da un baccello di vaniglia incidendo con un coltellino molto appuntito (5), aggiungeteli alla panna restante ben fredda e montatela (6).

Incorporate la panna montata poco per volta (7) al composto di cioccolato fuso. Procedete con movimenti delicati che vanno dal basso verso l'alto.
Quando il composto risulterà omogeneo e spumoso (8), lasciatelo riposare circa 20 minuti in frigorifero. Trascorso il tempo, inseritelo all'interno di una sac à poche e riempite il contenitore scelto per il servizio (9). Decorate a piacere e servite.

Che vino abbinare alla mousse al cioccolato bianco.

Con un dessert come la mousse al cioccolato, un buon Moscato risulta essere un ottimo vino d’accompagnamento.

Consigli.

  • Un ciuffo di panna montata renderà la vostra mousse ancora più golosa.
  • Accompagnando la mousse con della frutta fresca, vi premetterà di offrire ai commensali anche una nota rinfrescante per terminare al meglio il pasto.
  • L’aggiunta di gelatina all’interno della mousse vi permetterà di utilizzarla senza pensieri anche come farci per una torta fredda.
  • Se al cioccolato bianco preferite quello al latte o fondente, nessun problema, potrete sostituirlo senza timore.