difficoltà
Facile
tempi
30min
dosi per
4 persone
ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le melanzane in padella sono un contorno semplice e molto gustoso da preparare con un filo di olio extra vergine di oliva e un po' di basilico.

Come cucinare le melanzane in padella.

Lavate le melanzane, tagliatele a listarelle, poi a dadini.

Tagliate la cipolla, mettetela in una padella a soffriggere con solo un filo di olio extra vergine di oliva.

Aggiungete le melanzane non appena comincerà a sfrigolare e saltatele a fiamma medio-alta. Dopo tre minuti circa, abbassate la fiamma, insaporite con un pizzico di sale, aggiungete il basilico finemente tritato e mettete il coperchio.

Fate cuocere per trenta minuti circa a fuoco lento, girate ogni minuto fino a che le melanzane non diventano cremose.

Potete anche optare per cucinare delle buonissime melanzane in padella senza olio prestando attenzione alla rosolatura delle melanzane, che deve essere omogenea tenendo viva la fiamma e, poi, abbassandola aggiungendo il coperchio così da non farle attaccare alla padella.

Consigli.

Spesso dalla preparazione potrebbero avanzare fettine di melanzane: usatele per una frittata oppure per delle polpette di melanzane.

La ricetta delle melanzane in padella può essere impreziosita con erbe aromatiche come l'origano oppure con l'utilizzo delle patate, tagliate a cubetti.

Varianti.

Le melanzane in padella con pomodoro, conosciute come melanzane a funghetto, sono una buona variante regionale, di provenienza campana, il cui procedimento è simile a quello appena descritto. L'unica accortenza è che, dopo aver fritto le melanzane, dovete lasciare nella padella solamente un cucchiaio di olio per farvi soffriggere l'aglio e, poi, aggiungere i pomodori a pezzettini. Dopo tre minuti, potete aggiungere anche le melanzane. Potete aggiungerci anche formaggio o mozzarella.

Un'altra gustosissima variante è la padellata di melanzane e peperoni: usate due melanzane piccole, due peperoni piccoli, olio, capperi, un quarto di cipolla, sale, pepe e prezzemolo. Tagliate la cipolla e la fate soffriggere in una padella antiaderente con un filo di olio extra vergine di oliva. Versate, quando la cipolla è dorata, melanzane e peperoni tagliati nella padella e fateli cuocere a fiamma alta per cinque minuti aggiungendo, poi, sale, pepe e prezzemolo. Per non fare asciugare troppo, versate, durante la cottura, mezzo bicchiere d'acqua. Aggiungete, infine, i capperi. La stessa ricetta potete prepararla con le zucchine al posto dei peperoni.

A cosa servono le melanzane?

Le melanzane sono un alimento ricco di fibre e apportano numerosi benefici al nostro intestino grazie alle comprovate proprietà dietetiche e drenanti. Sono fonte di potassio, calcio, magnesio e hanno vitamina A, B, C e K. Inoltre le melanzane hanno proprietà antiossidanti e antitumorali e aiutano a mantenere le ossa sane.