ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il liquore di ciliegie è una bevanda alcolica dal sapore dolce e fruttato, è davvero semplice da preparare e conquisterà tutti con il suo gusto unico. Un liquore fatto in casa da consumare in ogni periodo dell'anno, ideale soprattutto come dopo cena. Prepararlo è facilissimo e vi bastano pochi ingredienti: ciliegie mature, zucchero, acqua e alcol puro sono gli ingredienti base, a cui aggiungere cannella e chiodi di garofano per rendere il vostro liquore di ciliegie più aromatico e delizioso. Ma vediamo come prepararlo con questa semplice ricetta per offrirlo ad amici e parenti in ogni occasione.

Come preparare il liquore di ciliegie.

In una pentola mettete l'acqua con lo zucchero (1) e aggiungeteci la cannella e i chiodi di garofano. Portate ad ebollizione e lasciate sobbollire per circa 2 minuti, o fino a quando lo zucchero non sarà sciolto, e lasciate raffreddare. Nel frattempo lavate le ciliegie,(2) che andranno pesate con tutto il nocciolo e il peduncolo, e fatele asciugare su un panno asciutto. Mettete le ciliegie in un contenitore con chiusura ermetica e unite l'alcol e la soluzione di acqua e zucchero, compresi cannella e chiodi di garofano, in modo da ricoprirle tutte. Lasciatele macerare al buio per 20 giorni, agitando il contenitore almeno una volta al giorno. Trascorso il tempo necessario filtrate il tutto attraverso una garza pulita e asciutta. Imbottigliate il liquore in una o più bottiglie sterilizzate (3) e lasciate riposare per 1/2 mesi prima di consumare.

Consigli.

Se non volete aromatizzare il vostro liquore di ciliegie, evitate di aggiungere la stecca di cannella e i chiodi di garofano. In questo caso portate ad ebollizione nella pentola solo acqua e zucchero.

Utilizzate preferibilmente bottiglie di vetro con chiusura ermetica precedentemente sterilizzate, così come avviene per i vasetti delle conserve.

Il liquore di ciliegie è ancora più buono se servito freddo.

Varianti.

Se volete realizzare un liquore digestivo con noccioli di ciliegie ecco cosa vi occorre: 500 ml di alcol puro, 400 gr di zucchero, 1 gk di noccioli di ciliegie. Mettete i noccioli in una barattolo con chiusura ermetica, ricopriteli con l'alcol e lasciate macerare per 1 mese. Trascorso il tempo necessario versate il tutto in una pentola con coperchio. aggiungete lo zucchero e portate ad ebollizione. Fate intiepidire senza sollevare il coperchio. Infine filtrate, per eliminare i noccioli, e versate in bottiglie sterilizzate. Conservate il luogo buio e fresco per almeno 1 mese prima di consumare.

Un'altra variante è quella del classico liquore cherry nel quale viene aggiunto il vino rosso e, in alcuni casi, anche le foglie di ciliegia. Per prepararlo mettete in una pentola 500 ml di vino rosso e 400 gr di zucchero, fate bollire e poi lasciate raffreddare coprendo la pentola con un coperchio. Aggiungete poi 200 ml di alcol puro, 1 fialetta di estratto di cherry e lasciate riposare per circa 10 giorni in un contenitore con chiusura ermetica, prima di imbottigliarlo. Una volta pronto potete consumarlo freddo o a temperatura ambiente.

Come conservare il liquore di ciliegie.

Il liquore di ciliegie può essere conservato per 1 anno in un luogo fresco o in frigorifero, soprattutto nel periodo estivo, per servirlo ben freddo.