ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

L'insalata di farro con pomodorini e fior di latte è una ricetta estiva per preparare velocemente un primo piatto fresco e leggero, non troppo calorico dove le calorie sono date principalmente dai carboidrati.

Come preparare l'insalata di farro di pomodorini e fior di latte.

Lessate il farro. Mettete sul fuoco una pentola piena di acqua e portatela a bollore. A questo punto aggiungete il sale e poi il farro; mescolate e fate andare a fiamma media e senza coperchio. Il tempo medio di cottura è di 20 minuti ma basatevi su quanto riportato sulla confezione.

Dopo aver cotto il farro scolatelo e lasciatelo rifreddare. Nel frattempo potete occuparvi della preparazione degli altri ingredienti

prendete un ananas maturo e tagliatene un paio di fette spesse circa un centimetro. Tagliatele a dadini e fatele scolare dal succo in eccesso.

prendete due pomodori, lavateli e tagliateli anch'essi a dadini (in questo caso però – a differenza dell'ananas – tenete il succo da parte, servirà per condire meglio la vostra insalata di farro con verdure.

Prendete il fior di latte e tagliate anch'esso a dadini, a piacere potete farlo scolare in modo che perda un po' del latte in eccesso.

Infine la rucola: lavatela e asciugatela togliendo l'acqua, tagliatela grossolanamente

In una ciotola mettete il farro (che oramai si sarà freddato) e unite tutti gli altri ingredienti preparati: ananas, pomodoro, rucola e fior di latte). Infine condite con olio extra vergine di oliva e un pizzico di sale (che servirà solo per insaporire pomodoro, fior di latte e rucola visto che il farro è già stato salato al momento della cottura). Mescolate bene il tutto e lasciate riposare per 20′ circa possibilmente fuori dal frigorifero se la temperatura non è troppo calda. In questo modo i sapori si mischieranno e la vostra insalata di farro con pomodorini e fior di latte sarà più gustosa.

Si conserva in frigo una giornata (dopo il pomodoro potrebbe diventare acido per cui vi consiglio di consumarla entro le 24 ore).

Insalata di farro: ricette e varianti.

L'insalata di farro che vi propongo oggi può avere mille varianti. Ottimo è per esempio il condimento a base di olio al tartufo, che da un aroma delizioso all'insalata ma che prevede l'eliminazione – dalla lista degli ingredienti – dell'ananas. E che dire poi di condirle aggiungendo frutta secca, come gherigli di noci, oppure semi come quelli di zucca o di girasole? Avrete differenti consistenze che renderanno ancora più originali e sfiziose le vostre insalate.

L'insalata di farro, inoltre, può avere ricette più invernali che poi, possono essere riprodotte in estate per variare le vostre insalate come nel caso dell'insalata con crostacei o molluschi. Altre volte, vista la grande quantità di verdure estive che possono essere grigliate, per realizzare una golosa insalata di farro può bastare anche aggiungere zucchine, melanzane e peperoni grigliati e condire il tutto con dell'olio extra vergine di oliva e un pizzico di sale.

Inoltre all'insalata di farro da noi proposta potrete aggiungere, per variare, 100 grammi di ciliegine di mozzarella, una scatoletta di tonno e 120 grammi di orzo perlato in modo da dare ancora più sapore alla pietanza.