ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Gli hamburger di zucchine sono una variante vegetariana e light dei classici hamburger di carne. Una pietanza davvero saporita e semplice da preparare, ideale per un secondo piatto estivo leggero ma ricco di gusto, un'ottima idea anche per farcire un panino per un picnic o da portare in ufficio. Un ricetta sfiziosa per far mangiare le verdure anche ai bambini, che solitamente le gradiscono poco. Ecco come preparare questi squisiti hamburger di zucchine in modo facile e veloce.

Come preparare gli hambuger di zucchine.

Lavate bene le zucchine e privatele delle estremità.(1) Tagliatele a cubetti e fatele cuocere in una padella antiaderente con olio extravergine di oliva e uno spicchio d'aglio intero. Aggiungete il sale e cuocete a fiamma bassa per una decina di minuti girando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.(2) Bagnate il pane nel latte e lasciatelo in ammollo in una ciotola mentre le zucchine si raffreddano. Ora strizzate bene il pane e mettetelo in una terrina insieme alle zucchine, aggiungete il parmigiano e mescolate. Formate gli hamburger con l'attrezzo specifico o con un coppapasta, andrà bene anche un bicchiere, ricopriteli con il pangrattato e cuoceteli a fiamma media in una padella unta di olio, rigirandoli a metà cottura. I vostri hamburger di zucchine sono pronti per essere serviti.(3)

Consigli.

Per una preparazione più light potete cuocere gli hamburger di zucchine anche al forno: metteteli in una pirofila oliata o imburrata e cuocete per 10/15 minuti a 190°, rigirandoli a metà cottura.

Per la preparazione scegliete zucchine piccole e ben sode che contengono poca acqua, rispetto a quelle più grandi.

Se l'impasto dovesse risultare slegato, potete aggiungere 2 uova da mescolare a zucchine, pane e formaggio grattugiato.

Se volete dare un sapore più aromatico ai vostri hamburger di zucchine aggiungete anche della paprika o del peperoncino.

Accompagnate gli hamburger di zucchine con una fresca insalata mista oppure utilizzateli per farcire un panino, la soluzione ideale per chi pranza fuori casa.

Se volete preparare gli hamburger di zucchine senza pane, ecco come fare: grattugiate 4 zucchine, o tagliatele in pezzi molto piccoli, e fatele rosolare in padella con olio e uno spicchio d'aglio. Fate raffreddare e mettetele in una ciotola con 40 gr di pangrattato, 40 gr di parmigiano grattugiato e sale e amalgamate. Se l'impasto dovesse risultare troppo morbido aggiungete un altro po' di pangrattato. Formate gli hamburger di zucchine e cuoceteli in padella.

Per realizzare degli hamburger di zucchine vegan rosolate le zucchine in padella con olio e aglio, o scalogno. Una volta pronte mettetele in una terrina con 1 patata precedentemente bollita e privata della buccia, aggiungete il sale e mescolate bene. Unite poi 50 gr di farina di ceci e del pangrattato e amalgamate il tutto. Formate gli hamburger e cuoceteli in forno o in padella con poco olio.

Se amate le zucchine potete preparare un secondo davvero squisito: le frittelle di zucchine, facile e veloci da preparare, ideali anche come antipasto o finger food per i vostri buffet.

Come conservare gli hamburger di zucchine.

Gli hamburger di zucchine si possono conservare in frigo per 2 giorni all'interno di un contenitore con chiusura ermetica. Prima di consumarli riscaldateli in forno così da renderli morbidi e gustosi.