ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le frittelle di zucca dolci sono un dolce fritto delizioso e particolare, ottimo per festeggiare halloween o Carnevale. Basterà un pizzico di cannella e una spolverata di zucchero a velo per deliziare i vostri ospiti.

 Come si fanno le frittelle di zucca.

Pulite la zucca, tagliatela a cubetti piccoli, e mettetela su una teglia da forno che avrete foderato di carta oleata. Fate cuocere in forno caldo a 180° per 20 minuti circa fin quando non sarà morbida.

Preparate e pesate tutti gli altri ingredienti

montate le uova e aggiungete lo zucchero semolato, continuando a montare il tutto,

schiacciate bene la zucca con una forchetta fino a farla divenire una purea e aggiungetela al composto.

Amalgamate la zucca agli altri ingredienti, aiutandovi con un frullatore elettrico.

Setacciate la farina insieme al lievito e aggiungeteli all'impasto amalgamando il tutto delicatamente e fin quando non avete ottenuto una pasta omogenea.

Aggiungete la cannella in polvere e amalgamatela bene al resto del composto.

Mettete a scaldare l'olio di semi di arachide in una padella. Quando sarà pronto versateci dentro le frittelle dolci di zucca aiutandovi con due cucchiai. L'impasto è molto morbido per cui dovrete farne cadere in pentola poco alla volta per creare delle piccole palline di impasto. Scolate bene l'acqua in eccesso dalla zucca per non rendere il composto troppo liquido.

Fate lievitare l'impasto per almeno due ore.

In un wok, fate riscaldare l'olio di arachide. Quando avrà raggiunto i 180° circa, friggete le piccole palline di impasto aiutandovi con un cucchiaio.

Fate cuocere fin quando non diventano dorate e tiratele fuori dall'olio bollente aiutandovi con una schiumarola.

Scolatele bene dall'olio e adagiatele su un piatto ricoperto di fogli di carta assorbente. Fatele asciugare per bene e mettetele in un piatto di portata o in un vassoio per dolci cospargendole, un poco per volta, di abbondante zucchero a velo.

Servite subito ma vi avverto che sono buone anche tiepide (e – se proprio siete golosi – anche da fredde!)

Variante senza uova e senza latte.

Per preparare le frittelle di zucca dolci senza uova e senza latte, dovete prendere un recipiente e versarci, a temperatura ambiente, un latte vegetale come il latte di avena o di riso. Mescolate e cominciate a grattugiare, nell'impasto, la scorza di due limoni. Aggiungete, poi, un terzo di farina e miscelate con molta energia. Il lievito si aggiunge sbriciolato e solo quando il composto sarà abbastanza omogeneo. Girate ancora e mettete il resto del burro, fatto a pezzetti, e la farina. Per fare delle buone frittelle dolci, dovete lavorare molto con le mani affinché l'impasto sia friabile. Dopodiché il composto va messo in una ciotola molto grande, con dell'olio, e va messo a lievitare in un posto caldo per un'ora coprendo con un panno.

Esiste anche una variante senza lievito delle frittelle di zucca dolci dove la pastella si fa con 250 grammi di acqua effervescente naturale. L'acqua si versa a filo in una ciotola e la si mescola con farina, sale e pepe.