ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La focaccia ripiena è una ricetta che si prepara in poco tempo e di facile realizzazione dato che nasce da un semplice impasto di farina, acqua, lievito e olio. Soffice e saporita, si presta a svarianti condimenti ma, per il ripieno, ho scelto una farcitura di prosciutto e mozzarella. L'impasto ricorda la focaccia ripiena pugliese ed è facilmente digeribile.

Come preparare la focaccia ripiena.

 

Mettete la farina setacciata in un recipiente ampio e fate un buco al centro (1). Mettete il lievito di birra nell'acqua e nello zucchero (2) e scioglietelo mescolando, senza far rimanere grumi (3). 

Aggiungete il lievito disciolto nella farina (4). Mescolate con un mestolo grande in acciaio o un semplice cucchiaio (5) e unite l'olio. Lavorate l'impasto con le mani fino a formare una palla soda. Quando l'impasto non si attacca più alle mani mettetelo a riposare, coperto da un canovaccio, per 3 ore (6). 

Riprendete l'impasto e lavoratelo pochissimo con le mani (7). Dividete il tutto in due parti (8) perché una vi servirà per la base della focaccia e l'altra per il "coperchio". Oliate uno stampo rotondo o di qualsiasi altra forma (9). 

Stendete l'impasto sulla base (10) aiutandovi con il mattarello se preferite. Preparate il condimento: tagliate a fette la mozzarella e ponetele sopra la pasta. Aggiungete le fette di prosciutto crudo (11). Per ultimo stendete la pasta per chiudere il tutto (12). Sigillate bene e lasciate, come per la pizza, uno spazio più gonfio all'altezza dei bordi. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti e servite la focaccia ripiena ancora calda.

Consigli.

Chi volesse può anche non usare solo la farina 0, utilizzandone metà dose e aggiungendo altri 250 grammi a scelta, come per esempio integrale per rendere l'impasto dal sapore più rustico. In questo modo otterrete un impasto meno soffice. La soluzione è usare 200 grammi di patate schiacciate. Chi ha la macchina del pane può direttamente cucinare la focaccia ripiena con la planetaria, azionandola una volta che tutti gli ingredienti saranno stati messi all'interno.

Varianti.

Un'altra idea è la focaccia ripiena in padella. Il procedimento per farla è lo stesso per quella al forno. Ciò che cambia è la cottura. State attenti però a usare un fornello adatto alle grandezze in modo che la focaccia ripiena cuocia in maniera omogenea.

Per quanto riguarda il ripieno della focaccia, potrete scegliere una farcitura di verdure oppure di cipolle e olive.