difficoltà
Media
tempi
50min
dosi per
12 persone
calorie
400
ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I cupcake al cioccolato sono tortini golosi al cioccolato e sono una gustosissima variante delle classiche tortine americane a base di pan di spagna morbido, ricoperte da glassa al burro e decorate nei modi più disparati. Anche in questo caso possono essere adoperate come base per le decorazioni che più vi piacciono usando la glassa oppure la pasta di zucchero coinvolgendo i bambini nella preparazione.

Versate il cacao all'interno di un pentolino ed aggiungete man mano l'acqua (1). Portate l'acqua ad ebollizione mescolando spesso e versatela all'interno di una ciotola per lasciarla raffreddare (2). In una ciotola capiente setacciate la farina, il lievito in polvere ed aggiungete un pizzico di sale marino (3).

Con l'aiuto di una planetaria o con fruste elettriche mescolate il burro e lo zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo (4). Incorporate mano a mano le uova fino a che l'impasto non risulterà cremoso (5). Aggiungete il mix di farina e lievito e il cioccolato raffreddato precedentemente (6).

Riempite gli stampi fino a 3/4 con il composto ottenuto ed infornate a 190°C per circa 20 minuti. Preparate la crema al burro: ammorbidite il burro con l'aiuto di una planetaria o fruste elettriche (7). Sciogliete intanto il cioccolato a bagnomaria e lasciatelo raffreddare (8). Unite al burro lo zucchero a velo prima e il cioccolato raffreddato, continuando a lavorare l'impasto finché non sarà completamente montato (9). Riempite l'impasto con una sac à poche e decorate i cupcake come preferite.

Consigli di preparazione.

  • Tenete il fuoco al minimo per riscaldare il cacao e mescolate di continuo con la frusta per evitare la formazione di grumi.
  • Lavorate il burro a temperatura ambiente per agevolarvi  e permettere un più rapido assorbimento dello zucchero.
  • Aggiungete prima gli ingredienti secchi e poi il cioccolato in modo da potervi meglio regolare per la giusta consistenza dell'impasto.
  • Aggiungete le uova una alla volta per evitare che il composto si sleghi, lasciando che l'impasto ne assorba una alla volta.
  • Non aprite il forno finché i cupcake non saranno ben formati, quindi infilzateli al centro con uno stuzzicadenti: se questo ne verrà fuori pulito la cottura sarà ultimata.
  • Nello sciogliere a bagnomaria il cioccolato assicuratevi che l'acqua tocchi la seconda pentola e tenete il fuoco al minimo mescolando spesso.

Cenni storici.

Il nome di questa tradizionalissima tortina, chiamata dagli inglesi anche fairy cake,  è individuabile per la prima volta nel 1800 dove si iniziò a prepararli in porzioni più piccole poiché nei forni dell'epoca la preparazione di torte grandi richiedeva molto tempo e spesso il dolce ne usciva comunque bruciato all'esterno.
L'origine del nome sembra che derivi proprio dal metodo di cottura di queste tortine: ai tempi non vi era una vasta scelta di utensili per la preparazione dei dolci e questi venivano preparati in tazze, appunto "cup". Una seconda ipotesi è stata avanzata associando il nome all'unità di misura utilizzato comunemente in America fin da quegli anni ed i cupcake non facevano eccezione. Fanno infatti parte dei dolci che comunemente venivano chiamati "numers cake" perché le dosi per prepararli erano: 1 tazza di burro, 1 tazza di latte, 2 tazze di zucchero, 3 tazze di farina, 4 uova, 1 cucchiaio di bicarbonato.

Conservazione.

I cupcake al cioccolato possono essere conservati per circa 2 giorni coprendoli e tenendoli ad una temperatura di circa 8-10°C.