ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La pizza senza lievito è un compromesso per chi è intollerante al lievito di birra e al glutine ma è anche un modo per proporre una ricetta alternativa alla solita focaccia. Si tratta di una pizza facile, che si prepara velocemente perché non c'è lievito all'interno ma solo un pizzico di bicarbonato e, ovviamente, non è la classica pizza napoletana.

Come si prepara la pizza senza lievito.

Uniamo in una ciotola la farina con il bicarbonato e il sale (1)

aggiungiamo l’olio e iniziamo a mescolare bene fino a formare un composto sabbioso. (2)

Aggiungiamo anche l’acqua un po’ alla volta e impastiamo prima nella ciotola (3)

poi sul piano da lavoro fino ad ottenere un composto morbido e compatto. (4)

Stendiamo il panetto su un foglio di carta forno cercando di ottenere una forma tonda e regolare. (5)

Farciamo la nostra pizza con un po’ di salsa condita con olio, sale e origano, pomodorini e formaggio. (6)

Inforniamo a 180° per circa 10-15 minuti.
Infine, prima di servirla aggiungiamo la rucola fresca e un giro d’olio.

Consigli.

La pizza senza lievito non va lasciata troppo tempo in forno per non farla indurire.

L'impasto può essere congelato se si dividono i panetti in base alla dimensione che si desidera all'interno di contenitori di alluminio. Potete anche stendere l'impasto in un ruotino e congelarlo steso.

La nostra pizza senza lievito fatta in casa è anche senza glutine e potete usare farina di riso, di mais o un mix per pizze. Vi consigliamo, per questo, di stendere subito l'impasto per non farlo seccare.

Aumentate o diminuite il tempo di cottura e la temperatura in base al vostro forno. Le nostre indicazioni si riferiscono a un normale forno casalingo.

Varianti.

Alcuni, per la pizza senza lievito, utilizzano 600 ml di acqua frizzante al posto del bicarbonato e si mescola all'olio e alla farina nella fase iniziale della ricetta. Altri, invece, 100/130 ml di birra chiara ma il risultato è lo stesso.